20 figli in un anno con la maternità surrogata: vogliono arrivare a 100 [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

20 figli in un anno con la maternità surrogata: vogliono arrivare a 100 [+COMMENTI]

| 09/06/2021

20 figli in un anno: la storia di Kristina e Galip Öztürk

  • Una coppia ha deciso di avere una famiglia numerosa
  • Per questo ha puntato tutto sulla maternità surrogata
  • In tal modo ha “avuto” 20 figli in un anno
  • Ogni gravidanza è stata pagata 9.000 euro
  • I bambini vengono accuditi da sedici tate

 

Ed il premio genitori dell’anno per il 2021 va a… Kristina e Galip Öztürk. Un titolo meritatissimo perché cosa c’è di più bello che diventare mamma e papà? Se i figli li fa – e li accudisce – qualcun altro, poi, ancora meglio. È un po’ questo il “mood” che anima la coppia che vive a Batumi in Georgia. La blogger russa di ventitré anni ed il magnate turco hanno infatti “dato alla luce” ben 20 figli in un anno.

Tutto molto bello, ma dov’è il problema? Semplicemente che li hanno avuti grazie alla maternità surrogata. E non perché abbiano problemi ad averli, anzi. I due genitori, se così si può dire, hanno  pagato 9.000 euro per ogni gravidanza ad altre donne. Kristina, prima di incontrare il suo Galip, aveva già una bambina che ora ha sei anni. Ma con il neo marito ha deciso di voler mettere su una famiglia numerosa.

20 figli in un anno accuditi da sedici tate

E così hanno scelto di puntare tutto sulla maternità surrogata, con il primo dei 20 figli in un anno nato a marzo 2020. Soddisfatti da quanto ne è venuto fuori, i due hanno pensato: “Perché non continuare?”. Detto fatto, hanno proseguito e puntano in questo modo a realizzare la famiglia dei loro sogni. Pensate che ambiscono ad avere un centinaio di bambini e bambine. Un esercito di pargoli, praticamente.

I 20 figli in un anno ora hanno tra i quattro ed i quattordici mesi e vivono con mamma e papà in una “modesta” villa a tre piani. Inoltre, hanno sedici tate per badare a loro – quasi una per ogni figlio – per un costo totale di 78.000 euro l’anno.

Leggi anche: “Basta bambini!”. Genitori di ventuno figli ora aspettano il prossimo

Per il momento non è in previsione una gravidanza naturale

In tutto questo la precedente figlia di Kristina sembra molto contenta dei suoi fratellini ottenuti con la maternità surrogata e ama giocare con loro. Per il futuro, invece, la ventitreenne non si sbilancia. Non esclude una gravidanza naturale, ma al momento non è in programma. La ragazza ha infatti affermato che: “È difficile essere mamma di ventuno bambini quando si è incinta”. Giustamente, con sedici tate e senza aver mai partorito i 20 figli fatti in un anno, è comprensibile.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend