La madre non la trova carina: si sottopone a 300 ritocchi estetici

Commenti Memorabili CM

La madre non la trova carina: si sottopone a 300 ritocchi estetici

| 04/07/2019
La madre non la trova carina: si sottopone a 300 ritocchi estetici

“Ogni scarrafone è bello a mamma soja”

Cantava un intramontabile Pino Daniele nel lontano 1991. Ma sarà davvero così? Tra concorsi di bellezza per bambine piccine picciò ed interminabili casting per le pubblicità di pannolini più disparate, abbiamo imparato che i piccoli pargoli urlanti e scalcianti saranno sempre dei meravigliosi frugoletti agli occhi della propria mamma chioccia.

C’è stato chi, però, pare non averla pensata esattamente in questo modo. E questa volta a chi andrà il premio “madre dell’anno”? Pare non serva essere sadici, cinici e spietati come l’allucinata Faye Dunaway nei panni di Joan Crawford per annichilire autostima e voglia di vivere della propria figliola insicura.

Talvolta, infatti, basta qualche commentino pieno di veleno buttato qui e lì per far vacillare anche l’animo più saldo se a sputarlo è la propria mammina cara. Cosa fare quindi quando si passano anni interminabili nell’ombra di una madre che ci vede brutte, antiestetiche e sgradevoli?

Tentare il tutto per tutto al fine di ottenere una tanto agognata rivalsa. Tiè, mamma. E chi ha messo in giro la foto poco lusinghiera di questa o quella celebrità accompagnata dalla frase “non sei brutto, sei solo povero”, ahinoi, aveva proprio ragione. Eccovi una rivalsa costata la bellezza di 250 mila euro.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend