Dà in adozione il cane perché la figlia non se ne prende cura

Commenti Memorabili CM

Dà in adozione il cane perché la figlia non se ne prende cura

| 22/06/2022
Fonte: Pexels

La decisione di un padre dopo il comportamento della figlia

  • Un padre ha voluto concedere fiducia alla figlia
  • Le ha preso un cane nonostante sapesse che poteva presto smettere di prendersene cura
  • All’inizio lo ha accudito, ma poi ha smesso del tutto
  • L’uomo l’ha minacciata che lo avrebbe riaffidato se le cose non fossero cambiate
  • Così ha fatto, provocando l’ira della ragazza

 

Un uomo ha spiegato su Reddit di aver riaffidato il cane della figlia mentre lei trascorreva il fine settimana con la madre. Ha illustrato di aver adottato il quatto zampe con la promessa che lei lo avrebbe portato a spasso, nutrito e pulito, tuttavia la figlia ha smesso di contribuire alle cure del cane dopo poco. Ha scritto: “Circa due anni fa ho divorziato e mi sono ritrovato con i miei due figli. Non molto tempo dopo essermi trasferita in una nuova casa, mia figlia ha detto di volere un cane. Non lo volevo davvero, perché mio figlio aveva già un gatto e sapevo che, per esperienza precedente con un cane, mia figlia contribuiva molto poco alla sua cura”.

Tuttavia: “Mi aveva promesso che si sarebbe occupata di questo cane e volevo assicurarmi che fosse felice di vivere con me, così alla fine ho accettato. Il primo anno ha fatto un buon lavoro, portandolo a passeggio, pulendolo, ecc. Il secondo anno, però, ha iniziato a fare più attività extrascolastiche dopo la scuola, a uscire con le amiche, cose normali da adolescenti. A me andava bene, purché continuasse a prendersi cura del cane. Io pagavo tutto il cibo e le cure veterinarie, lei doveva solo portarlo a spasso, pulire e dargli da mangiare. Gradualmente queste cose hanno smesso di accadere”.

La figlia ha smesso di prendersene cura, così il padre ha preso provvedimenti

Poi un anno e mezzo dopo aver ricevuto il cane, la ragazza ha smesso del tutto di occuparsene, lasciando tutto il lavoro al padre o al fratello quindicenne. “Dovevo continuamente ricordarle di prendersene cura, visto che eravamo io e mio figlio a dargli da mangiare e a pulirlo, perché lasciava l’urina fino a farla seccare sul pavimento e le sue feci puzzavano tutta la casa. Abbiamo discusso innumerevoli volte, al punto che ho detto che se non era in grado di prendersi cura del cane, allora non meritava di averne uno”. E così ha deciso di mettere in pratica le sue minacce, creando un annuncio di adozione per il cane e finendo per riaffidarlo mentre la figlia era a casa della madre per il fine settimana.

Non volevo accettare denaro per il cane, volevo solo darlo a una famiglia che lo amasse e se ne prendesse cura. Sono andata a trovare diverse famiglie e ho deciso di darlo a una con due figlie piccole, di nove e undici anni, con un cortile enorme dove il cane potesse correre e giocare. L’ho fatto mentre mia figlia era via con sua madre per il fine settimana. Naturalmente mi aspettavo un contraccolpo quando è tornata a casa e ha scoperto quello che avevo fatto, ma la sua reazione è andata ben oltre la mia immaginazione. Le urla e il lancio di oggetti sembravano usciti da un film. Quel giorno se ne andò e mi disse che non voleva più vedermi né parlarmi”.

Leggi anche: Si riunisce con il suo cane dopo dieci anni dalla scomparsa: i due si riconoscono subito

La ragazza non vuole più perdonarlo

Dopo due settimane senza alcun contatto con la figlia, l’uomo si è scusato con lei e ha ammesso di aver sbagliato a riaffidare l’animale a sua insaputa, ma ormai era troppo tardi. “Si rifiuta di rispondere alle mie chiamate o ai miei messaggi. Le ho detto che mi dispiace per quello che ho fatto, ma il cane non era stato trattato correttamente e l’avevo avvertita più volte di iniziare a prendersene cura meglio o sarebbe successo questo. La mia ex moglie non offre alcun sostegno e pensa che io sia la persona più cattiva del pianeta, quindi temo che scoraggerà attivamente mia figlia dal riconciliarsi. Mio figlio pensa che io abbia fatto la cosa giusta, ma mi ha anche detto che sua sorella è seriamente intenzionata a tagliarmi fuori per sempre”. Voi cosa ne pensate?

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend