Agora #Aerial 2020: come appare il mondo visto dall’alto

Commenti Memorabili CM

Agora #Aerial 2020: come appare il mondo visto dall’alto

| 14/07/2020
Agora #Aerial 2020: come appare il mondo visto dall’alto

Osserva il mondo dall’alto: e tutto ti sembrerà una meraviglia.

  • L’app fotografica Agora ha tenuto il suo contest annuale #Aerial 2020
  • I fotografi dovevano inviare i loro migliori scatti presi dall’alto, senza limite per il soggetto scelto
  • In palio c’erano ben 1000 dollari, e in molti hanno partecipato
  • Ha vinto un olandese, con una foto dei mulini a vento in mezzo alla nebbia
  • Eccoti una carrellata degli scatti più belli, che ti faranno volare

 

Agora è un’app gratuita che bandisce spesso dei concorsi fotografici. Invita tutti i suoi utenti, e tutti gli appassionati di fotografia, ad inviare i propri scatti. Ogni volta c’è un tema diverso: il contest #Aerial, iniziato l’8 maggio 2020, chiedeva l’invio di fotografie scattate dall’alto. Il soggetto? Dai grattacieli cittadini fino ai panorami naturali mozzafiato, non erano stati posti limiti. E questo è lo scatto che ha vinto.

agora

A magic morning in The Netherlands, di Ewold Kooistra / Fonte: Bored PandaAgora

Il fotografo è olandese e si chiama Ewold Kooistra. È riuscito a trionfare in mezzo ad oltre 9000 concorrenti, portandosi così a casa il premio di 1000 dollari. Ha raccontato di aver atteso a lungo questo scatto con il suo drone. Bisognava che la nebbia ci fosse ancora, ma che non occludesse del tutto la vista sui mulini a vento. Kooistra ha vinto, ma gli scatti memorabili sono anche tanti altri: te ne mostriamo alcuni.

Le meraviglie del mondo

agora

Lost in the city, di Sergei Poletaev / Fonte: Bored PandaAgora

La foto qui sopra ritrae una città con i suoi palazzi moderni, mentre l’altra il tramonto sul deserto. Se non conoscessimo con esattezza quali sono i soggetti degli scatti, potremmo pensare a dei dipinti, o a delle opere d’arte ardite. La bellezza del mondo visto dall’alto si mostra in tutta la sua inafferrabile essenza, donandoci, per il tempo in cui osserviamo le foto, lo sguardo delle aquile, e degli dei.

agora

Desert sunset di Johan Vandenhecke /Fonte: Bored PandaAgora

I fotografi, per riuscire ad ottenere questi scatti incredibili, hanno usato i droni, oppure si sono appostati con le loro macchine fotografiche in luoghi rialzati. A volte quello che scoprivano stupiva loro stessi. Dai luoghi più affollati a quelli più deserti, tutto ha mostrato un volto nascosto, che il più delle volte non possiamo apprezzare perché troppo presi dalla nostra prospettiva dal basso.

Leggi anche: In che modo fare fotografie rovina la tua memoria

agora

Whales di Simon Pastor / Fonte: Bored PandaAgora

Il contest ha quindi assunto anche un risvolto filosofico, oltre che estetico. Quanto cambia la nostra visione del mondo quando cambiamo prospettiva? Se ci innalziamo sopra quello che ci circonda, così troppo spesso arido, brutto, informe e vuoto, riscopriamo le forme del mondo, che continuano ad essere perfette. Così quello che ci affligge scompare, e infine possiamo volare.

agora

Globos di Paola / Fonte: Bored PandaAgora

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend