Scavano per piantare un albero e trovano un tesoro sepolto 40 anni prima

Commenti Memorabili CM

Scavano per piantare un albero e trovano un tesoro sepolto 40 anni prima

| 11/12/2020
Scavano per piantare un albero e trovano un tesoro sepolto 40 anni prima
Fonte: Youtube

Vogliono piantare un albero di mele, ma trovano sepolto un tesoro… dalle proprietà alcoliche

  • Una famiglia di Kiev aveva intenzione di piantare un melo nel giardino del proprio cottage estivo
  • Scavando, però, hanno fatto un incredibile ritrovamento
  • Il tutto è stato filmato e condiviso sui social
  • Sottoterra, infatti, si trovava una misteriosa bottiglia
  • Il suo contenuto? Un distillato prodotto in maniera illegale
  • Cosa ne sia stato dell’alcolico è più che comprensibile: il giusto omaggio per un tesoro tanto prezioso

 

Vi state chiedendo se le buone azioni ripagano? La risposta è sì: in questo caso non c’è alcun dubbio. Una famiglia originaria di Kiev ha deciso di piantare un albero nella propria casa delle vacanze, trovando per puro caso un tesoro sepolto nel bel mezzo del giardino.

Una piccolo gesto, alla portata di tutti. È sicuramente quello che devono aver pensato la 48enne Nataliia Dromova e i suoi cari, al momento di scavare la buca che avrebbe dovuto ospitare il seme di melo da piantare. Durante l’operazione, però, si sono imbattuti in un curioso oggetto: una bottiglia dal contenuto liquido misterioso.

Un tesoro dalle origini clandestine

L’incredibile ritrovamento è avvenuto nel distretto di Pereyaslavsky, in Ucraina. Il momento è stato filmato e poi pubblicato sui social, per condividere con gli utenti l’emozionante vicenda. All’interno della bottiglia, sepolta circa 40 anni prima, c’era il leggendario Moonshine.

Leggi anche: Acquista una scultura al mercatino e scopre di aver trovato un tesoro

Di cosa si tratta? La bevanda in questione è un distillato prodotto artigianalmente e in maniera assolutamente clandestina. Da qui deriva il suo nome. La preparazione dell’alcolico, infatti, si effettuava esclusivamente in piena notte, al riparo da sguardi indiscreti. Che ne è stato del tesoro? Comprensibilmente, per festeggiare il suo ritrovamento, Nataliia e la sua famiglia lo hanno tracannato a suon di brindisi.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend