Qualcuno ruba l’ambulanza mentre i paramedici sono a casa di un paziente

Commenti Memorabili CM

Qualcuno ruba l’ambulanza mentre i paramedici sono a casa di un paziente

| 21/11/2020
Qualcuno ruba l’ambulanza mentre i paramedici sono a casa di un paziente

Ruba un’ambulanza mentre i paramedici salvano una vita

  • I responsabili del Welsh Ambulance Service hanno condiviso sui social un fatto accaduto ad una delle loro equipe
  • I paramedici erano fuori con l’ambulanza per una chiamata
  • Sono entrati in casa del paziente per prestare soccorso
  • Quando sono usciti, hanno visto che l’ambulanza non c’era più
  • Qualcuno l’aveva rubata
  • Il mezzo in seguito è stato ritrovato
  • Ma il gesto, che poteva avere conseguenze molto gravi, è stato duramente condannato

 

Un episodio accaduto in Galles ha scosso tutti quelli che ne sono venuti a conoscenza, dopo che è stato condiviso sui social. Infatti, al di là del luogo in cui è avvenuto il fatto, esso è condannabile a priori, in ogni momento, e tanto più in quello difficile che stiamo attraversando per via della pandemia di Coronavirus. La notizia è stata diffusa dallo staff della Welsh Ambulance Service, che gestisce le ambulanze di pronto soccorso.

Una sera, i paramedici hanno ricevuto una richiesta di aiuto. Immediatamente un’ambulanza è uscita per verificare lo stato di salute del paziente. Arrivati all’indirizzo fornito, i paramedici sono scesi dall’ambulanza per entrare in casa. Sono quindi rimasti dentro per alcuni minuti, per poi uscire di nuovo a prendere delle cose che gli potevano essere utili e presenti sul mezzo. Solo che l’autoambulanza non c’era più.

Un vile furto

Qualcuno aveva rubato il mezzo sanitario, lasciando in grave difficoltà i soccorritori. Un’altra ambulanza è dovuta accorrere subito sul luogo, per fornire le attrezzature necessarie e, all’occorrenza, portare il paziente in ospedale. Poi sono state allertate le forze dell’ordine, che in capo a poche ore sono riuscite a trovare l’ambulanza. I ladri l’avevano abbandonata dopo averla usata e danneggiata.

Leggi anche: Uomo nudo ruba un’ambulanza per farsi un giretto

Raccontando l’episodio sui social, i responsabili del Welsh Ambulance Service hanno più volte ribadito, con veemenza, come il furto fosse da condannare in modo molto duro. I ladri avevano sottratto un mezzo indispensabile per salvare vite, e per di più in una fase di grande sofferenza e criticità per il servizio sanitario. I commenti sono stati altrettanto duri nei confronti dei ladri irresponsabili, definiti “stupidi senza cervello”. E a noi pare pure poco.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend