Non siamo gli unici a farlo: anche gli animali ridono!

Commenti Memorabili CM

Non siamo gli unici a farlo: anche gli animali ridono!

| 22/01/2023
Fonte: Pixabay

Gli animali se la ridono di gusto

  • Noi uomini non siamo gli unici a ridere anche gli animali ridono
  • In particolare all’Università della California di Los Angeles hanno analizzato 65 specie che ridono
  • Le registrazioni prese in esame mostrano che le specie che ridono sono molto diverse, vanno dalle foche ai cani
  • Il suono delle risate è differente dal nostro ovviamente e varia in base all’animale
  • Si tratta di un suono amichevole tra compagni che mentre giocano si comunicano che non si tratta di una lotta

 

Uno studio ha dimostrato che non siamo l’unica specie a ridere. Dai parrocchetti, ai cani, alle foche, anche gli animali se la ridono di gusto.

Sono almeno sessantacinque le specie animali in grado di ridere come noi. La ricerca è stata portata avanti dall’antropologo Sasha Winkler e il ricercatore esperto in comunicazione Greg Bryant dell’Università della California di Los Angeles. Gli studiosi hanno analizzato delle registrazioni di comportamenti animali e hanno effettivamente notato che durante le fasi di gioco i loro versi mutavano. Foche, parrocchetti, gazze, cani, primati e molte altre specie ridacchiano come noi.
Durante il gioco, che potrebbe essere anche scambiato per una lotta, i loro vocalizzi cambiano. Come a enfatizzare che si tratta solo di un gioco, non davvero di un litigio. Quel cambio di suono è la loro risata.

Ma gli animali come ridono?

Precedenti studi si erano concentrati sul riconoscimento di questi suoni nelle varie specie. Per esempio i primati quando ridono emettono grugniti, e grida e una sorta di fusa. Spesso anche quello che ci sembra il respiro affannato dei cani è una risata e ha pure un effetto calmante sugli altri cani. Persino i topolini, se vengono solleticati sulla testa emettono degli squittii diversi, sono le loro risate.

Questo lavoro illustra bene come un fenomeno una volta considerato particolarmente umano risulta essere strettamente legato al comportamento condiviso con specie separate dagli esseri umani da decine di milioni di anni” ha spiegato Greg Bryant. Ha continuato dicendo: “Quando ridiamo, spesso forniamo informazioni ad altri sul fatto che ci stiamo divertendo e invitiamo anche altri a unirsi. In quanto tale, la risata è la nostra versione umana di un segnale di gioco vocale evolutivamente vecchio“.

Leggi anche: Le ragnatele suonano grazie a un esperimento che traduce le vibrazioni in musica

Quindi non solo non siamo gli unici a ridere e ridono anche gli animali, ma siamo noi a condividere con gli animali un comportamento primordiale che probabilmente avevano prima di noi.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend