Gli antidepressivi fanno diventare i pesci più arrapati: lo dice la scienza

Pesci arrapati
  • Share

Una università australiana ha esaminato gli effetti del Prozac su alcuni pesci in un acquario per capire cosa potesse succedere

Vedi tesoro, ho scoperto che mi piace il pesce. Forse il Renato Pozzetto dei “Grandi magazzini” potrebbe non gradire più le specialità ittiche dopo che si è scoperto qualcosa di incredibile e bizzarro su di loro. Si tratta di una ricerca dalla Monash University, uno dei principali atenei dell’Australia. Secondo l’esperto Michael Bertram, infatti, i pesci stanno diventando clamorosamente eccitati dal punto di vista sessuale a causa delle quantità eccessive di prodotti chimici che finiscono negli scarichi idrici.

In particolare, è il Prozac che sta facendo diventare trote e cernie ancora più determinate nella riproduzione. Per avere la certezza di questo collegamento tanto strano c’è stato bisogno di una prova su uno dei pesci. Lo stesso Bertram ha esaminato il comportamento di alcune gambusie, piccoli esemplari di acqua dolce. Che cosa si è scoperto grazie a questa ricerca?

Pesci eccitati dal Prozac

Per saperne di più non vi resta che leggere il prossimo paragrafo.

Comments

comments

Articoli correlati