Vergine a 33 anni: crea un’app di incontri per chi non vuole avere rapporti intimi

Commenti Memorabili CM

Vergine a 33 anni: crea un’app di incontri per chi non vuole avere rapporti intimi

| 24/11/2021
Fonte: Facebook

Un’app per chi ha abbracciato la castità

  • Sta ottenendo grande successo un’app di incontri che va controcorrente
  • Stiamo parlando di The Sexless Tribe, creata da Shakia Seabrook
  • È infatti dedicata a chi non vuole avere rapporti intimi
  • Ogni giorno gli iscritti ricevono una citazione incoraggiante
  • In più arriva loro un controllo notturno per scoraggiarli dall’avere desideri intimi

 

Le app per incontrare finalmente l’amore della propria vita – o per semplicemente diversi per una notte – sono diffusissime. Questa, tuttavia, va esattamente nel senso opposto. Stiamo parlando di The Sexless Tribe, creata dalla trentatreenne Shakia Seabrook. Se masticate un po’ di inglese, avete già capito di che si tratta. È un’app di incontri dedicata esclusivamente alle persone che non hanno rapporti intimi e, soprattutto, non ci pensano minimamente ad averli.

Shakia, infatti, ha scelto di rimanere astinente ed è ancora vergine. La donna ha deciso di portare avanti questa idea quando ha capito che era quello che Dio voleva. “Dio continuava a mostrarmi che questo è quello che mi stava chiamando a fare. Mi sono opposta perché non era un argomento che mi appassionava molto, ma poi ho dato il mio sì. Ho iniziato con le magliette e poi ho capito che non era abbastanza perché la gente voleva una comunità”.

Gli utenti ricevono controlli notturni per evitare che “sgarrino”

Quando infine ha avuto l’idea di questa app ha deciso che era quella “di cui abbiamo bisogno, abbiamo bisogno di una casa, di un posto dove riunirci e connetterci”. Ma come funziona The Sexless Tribe? Ogni mese si tengono eventi via zoom e ogni giorno “viene mandata agli iscritti una citazione incoraggiante sul loro cellulare”. In più, per “tenerli responsabili” ricevono un controllo notturno in tarda notte. In pratica, se per caso provassero qualche desiderio intimo, li si avvisa che probabilmente hanno “solo bisogno di andare sull’app e ascoltare una canzone o un video o un podcast”.

Leggi anche: A 41 anni è ancora vergine “per caso”: ha baciato solo due uomini [+VIDEO]

L’app è ancora in modalità beta, ma sembra che stia riscontrando un grande successo con più di 8.000 download in poco tempo. Seppur Shakia sia cristiana, ha dichiarato che “tutti sono i benvenuti, l’ho creata per chiunque stia vivendo questo stile di vita, non solamente per chi crede”. La donna ha rivelato di non aver ricevuto alcun feedback negativo sull’app, ma qualcuno l’ha attaccata per i suoi video, specialmente per il fatto che è vergine. Voi la scarichereste?

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend