Appena sposati, divorziano per la canzone scelta nei festeggiamenti del matrimonio

Commenti Memorabili CM

Appena sposati, divorziano per la canzone scelta nei festeggiamenti del matrimonio

| 24/01/2022
Fonte: Pexels

Un divorzio lampo a causa di una canzone

  • Un uomo di Baghdad ha voluto separarsi dalla moglie a tempo di record
  • Si tratta di uno dei divorzi più veloci nella storia del Paese
  • I due avevano appena pronunciato i voti, sposandosi
  • Tuttavia la neomoglie ha voluto ballare una canzone non gradita dalla famiglia di lui
  • Si è innescata così un’enorme lite che ha portato a conseguenze disastrose sul matrimonio

 

Un uomo ha divorziato dalla moglie a tempo di record dopo che la canzone che ha scelto la donna al loro matrimonio ha scatenato un litigio in famiglia. La coppia di Baghdad aveva appena pronunciato i propri voti quando la sposa ha richiesto un brano siriano che ha suscitato un grande scandalo. Più precisamente si tratterebbe di Mesaytara di Lamis Kan, il cui titolo si può tradurre come Io sono dominante o Ti controllerò. Il testo della canzone recita: “Io sono dominante; sarai governata sotto le mie severe istruzioni, ti farò impazzire se guarderai altre ragazze per strada. Sì, sono dominante, sei il mio pezzo di zucchero. Finché sarai con me, camminerai sotto il mio comando”.

Secondo quanto riferito, la sposa stava ballando la canzone e si stava godendo il suo matrimonio, ma la famiglia dello sposo non ha per nulla gradito questa scelta. Ciò ha portato ad un enorme litigio tra le due famiglie che è culminato in un divorzio lampo, uno dei più brevi nella storia del Paese. Non è tuttavia la prima volta che succede un fatto simile, in quanto una canzone aveva già causato un divorzio in Giordania lo scorso anno. Ma non solo, rimanendo in tema di drammi familiari innescati da un matrimonio, abbiamo il caso di un brutto scherzo della sorella dello sposo.

Leggi anche: Chiede il divorzio dalla moglie dopo un mese: è troppo brutta senza make-up

La famiglia della ragazza ha voluto minimizzare la cosa

La ragazza, infatti, ha annunciato di aver portato con sé alle nozze un “ospite speciale a sorpresa”. Ha poi proceduto a far entrare “uno scheletro vestito con una maglietta della sorella della sposa”. Una burla di pessimo gusto, dato che la sorella minore della futura sposa è morta quando lei aveva solo 16 anni. La sposa, ovviamente, non ha voluto perdonare questa sua uscita e ne è rimasta scioccata. Di contro la famiglia di lui ha minimizzato la cosa, definendo le sue azioni come quelle di una “ragazzina che ha oltrepassato il limite” mentre cercava di essere “tagliente”. L’hanno infatti convinta a non causare tanto scompiglio per “uno stupido scherzo andato male”.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend