Artista crea murales ispirato a Van Gogh con 200mila tappi di bottiglia

Commenti Memorabili CM

Artista crea murales ispirato a Van Gogh con 200mila tappi di bottiglia

| 02/07/2020
Artista crea murales ispirato a Van Gogh con 200mila tappi di bottiglia

L’idea creativa dell’artista venezuelano: ricicla tappi di bottiglia per realizzare un murales ispirato a Van Gogh

  • L’artista venezuelano Oscar Olivares è un fervido ammiratore di Van Gogh, che ha utilizzato 200mila tappi di plastica per creare un murales ecologico
  • L’opera si trova nel quartiere di El Hatillo, a Caracas
  • Con la sua lunghezza di 45 metri, è uno dei murales più grandi del Sud America
  • Per realizzare l’opera, Olivares e il suo team hanno impiegato 3 mesi
  • Può l’arte sensibilizzare sull’importanza del riciclo? La risposta è assolutamente sì!

Il 23enne Oscar Olivares ha lasciato un segno profondo nella zona di El Hatillo, quartiere di Caracas noto per l’abbandono di rifiuti e spazzatura. Il suo progetto creativo, infatti, ha visto la straordinaria realizzazione di un murales ispirato a Van Gogh, realizzato interamente con tappi di bottiglia riciclati. Si tratta del murales più grande del Venezuela: è lungo 45 metri e la sua altezza varia tra i 3 e i 7 metri. Per concludere l’opera, Olivares e i suoi aiutanti hanno impiegato 90 giorni. Tra le sfumature più belle di questa storia, che coniuga arte e sensibilizzazione sociale, anche il coinvolgimento dei passanti. Infatti, i cittadini sono stati invitati a partecipare alla realizzazione del murales, portando i tappi e inserendoli nell’opera.

Fonte: Paandaa.

La bellezza salverà il mondo

Cosa raffigura il murales ispirato a Van Gogh, realizzato con i tappi di plastica? Si tratta di un’opera ibrida, che mescola la cultura del posto e alcuni elementi caratteristici della pittura del celebre artista.

Leggi ancheArtisti realizzano opere con bottiglie di birra e inventano Beerpainting

Il progetto creativo di Olivares mostra due UFO che volteggiano sul cielo di Caracas. Il chiaro richiamo a Van Gogh è rappresentato dai girasoli, mentre l’omaggio al sud America è affidato all’Araguaney, l’albero nazionale del Venezuela. Un’opera decisamente originale e dall’alto valore sociale. Speriamo solo che i vandali di Caracas non “offrano” all’artista nuovo materiale per i suoi progetti.

 

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend