50 milioni contro 24 milioni: in Australia vivono più canguri che persone

Commenti Memorabili CM

50 milioni contro 24 milioni: in Australia vivono più canguri che persone

| 15/09/2020
50 milioni contro 24 milioni: in Australia vivono più canguri che persone

Australia, terra di canguri: sono il doppio delle persone

  • Simbolo nazionale dell’Australia, questo curioso animale è amato da tanti
  • Non tutti, però, si lasciano incantare dal suo incedere salterino e dal suo aspetto bizzarro
  • A causa della sua massiva presenza, infatti, in terra australiana questo animale sta causando qualche problemino di troppo
  • Ad esempio, i coltivatori lamentano un sistematico danneggiamento del raccolto a opera di questa specie
  • Il governo ha già pensato ad una soluzione discutibile

 

Un primato schiacciante, quello al di là dell’emisfero boreale. Quale? Il numero della popolazione marsupiale rispetto a quella umana. In Australia, infatti, abitano più canguri che persone. Per la precisione, gli esemplari salterini sono il doppio rispetto agli Homo Sapiens: 50 milioni contro 24 milioni.

Non solo animali reali: in Australia l’effigie dei canguri si trova ovunque. Da film e poesie per bambini, fino agli stemmi per le uniformi sportive e alla moneta del Paese. Tuttavia, a causa della sua massiva presenza, la specie da sempre emblema della nazione starebbe causando controversie e lamentele tra gli abitanti.

Un canguro nel piatto

Tra i più vivaci oppositori dei canguri, ci sono i contadini, che li accusano di danneggiare i loro raccolti e di nutrirsi delle risorse destinate al proprio bestiame, già scarse di per sé. Così, non è mancato chi ha deciso di cibarsi del proprio simbolo nazionale. Inoltre, la pelle dell’animale è usata per creare cinture e calzature fashion.

Leggi anche: Carne di coccodrillo e canguro: gli ingredienti vincenti delle pizze di un locale australiano

Come se non bastasse, il governo ha stabilito un abbattimento selettivo della specie. A tal proposito, il professore dell’Università di Adelaide, David Pyton, ha esortato ad ucciderli con compassione.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend