16enne cade giù dal balcone e atterra in piedi sano e salvo

Commenti Memorabili CM

16enne cade giù dal balcone e atterra in piedi sano e salvo

| 11/08/2020
16enne cade giù dal balcone e atterra in piedi sano e salvo

Balzo felino dal balcone: precipita dal secondo piano e atterra sull’asfalto in piedi

  • Un ragazzo di 16 anni è incredibilmente caduto in piedi, dopo un volo dal secondo piano
  • Il salto acrobatico (e potenzialmente mortale) è avvenuto a Conversano, in Puglia
  • Immediatamente, sono giunti sul posto i soccorsi, che lo hanno trasportato al Policlinico di Bari
  • Anche se le sue condizioni non sono preoccupanti, il giovane ha ricevuto una prognosi di 45 giorni
  • I medici, infatti, sospettano una frattura della spina dorsale, oltre che di polso e calcagno

 

Un’acrobazia degna del miglior felino, quella compiuta da un 16enne di Conversano, in provincia di Bari. Il ragazzo è caduto dal secondo piano del palazzo in cui viveva. Un volo che avrebbe potuto essergli fatale. Fortunatamente, però, non è stato così. Infatti, dopo essere precipitato giù dal balcone, è sorprendentemente atterrato in piedi.

Il provetto saltatore, prontamente riconosciuto miracolato da molti, è stato trasportato al Policlinico di Bari per essere sottoposto ad accertamenti. Sembra, comunque, che le condizioni del giovane non siano preoccupanti. Tanto che, per ora, i medici hanno stabilito una prognosi di 45 giorni.

Il novello uomo gatto

Nell’immaginario di alcuni, questo soprannome potrebbe suscitare vaghe reminiscenze dell’eccentrico campione di Sarabanda, all’inizio degli anni 2000. Il 16enne precipitato dal balcone e atterrato in piedi, però, con la sua impresa ha decisamente conquistato il titolo di novello uomo gatto.

Leggi anche: Bimbo di 2 anni cade dal quinto piano, salvato dal vicino: lo prende al volo

Anche se il ragazzo non è in pericolo di vita, il sospetto dei dottori è che possa aver riportato una frattura alla spina dorsale, al calcagno e al polso. Per questo, sarà necessario sottoporlo ad ulteriori accertamenti. Per carità, niente a che vedere con quello che sarebbe potuto succedere. Tuttavia, la degenza rimane sempre una bella gatta da pelare.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend