AAA cercasi astronauti, aperto il bando dell’Agenzia Spaziale europea

Commenti Memorabili CM

AAA cercasi astronauti, aperto il bando dell’Agenzia Spaziale europea

| 19/02/2021
AAA cercasi astronauti, aperto il bando dell’Agenzia Spaziale europea

L’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea, ha aperto un bando per l’assunzione dei futuri astronauti e parastronauti

  • L’ESA pubblicherà a breve il bando di selezione dei nuovi astronauti
  • Le candidature dovranno essere inoltrate dal 31 marzo al 28 maggio
  • È stato inaugurato un nuovo programma spaziale dedicato alle persone con disabilità
  • I requisiti minimi per diventare un astronauta
  • Le fasi della selezione

 

L’Agenzia Spaziale Europea ha pubblicato il bando per la selezione del nuovo corpo di astronauti. Sarà possibile iscriversi a partire dal 31 marzo fino al 28 maggio 2021. L’ultimo reclutamento è stato effettuato nel maggio del 2009.  Tutti i dettagli saranno resi pubblici a partire dal 31 marzo sul sito dedicato al concorso. La grande novità sarà la possibilità di fare richiesta anche per i portatori di disabilità. L’Agenzia ha infatti inaugurato un nuovo programma, il Parastronaut feasibility project. Verrà quindi selezionato anche un futuro parastronauta 

Quali requisiti bisogna avere per diventare astronauta?

Il primo requisito fondamentale per poter presentare la domanda di candidatura all’ESA è quello d essere un cittadino di un Paese membro dell’Agenzia Spaziale stessa. Bisognerà, inoltre, possedere una perfetta conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua europea. Potrà presentare la domanda chiunque non abbia superato i 50 anni di età.

Il percorso di studi dovrà essere in linea con una laurea in discipline scientifiche, come ingegneria, medicina, fisica o matematica. Per quanto riguarda il quadro clinico, sarà necessario dimostrare di godere di buona salute, attraverso un certificato rilasciato da un ente accreditato da un’autorità nazionale dell’aviazione. 

Come iscriversi al bando dell’ESA

Per presentare la candidatura sarà necessario inoltrare la domanda tramite la pagina dedicata ESA Career. Il limite massimo per candidarsi è il 28 maggio, data dopo la quale i recruiters cominceranno la selezione. Il processo di valutazione passa attraverso sei step. Si vaglieranno tutte le candidature e dopo una prima scrematura si contatteranno i candidati per sottoporsi ad una serie di test fisici, nel periodo da luglio a settembre. 

LEGGI ANCHE: “Esa e Nasa insieme per deviare un asteroide: c’è anche l’Italia”

Bando ESA: le selezioni

Da gennaio ad aprile 2022 chi avrà ottenuto una valutazione positiva dovrà superare un’ulteriore serie di test pratici e psicometrici, in cui verranno valutati anche i tratti della personalità e del carattere.  I mesi da maggio a luglio saranno dedicati agli accertamenti dello stato di salute, mentre da settembre in poi i candidati si sottoporranno ad tranche di colloqui. Solo a ottobre 2022 saranno annunciati i nomi dei futuri astronauti.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend