Il bar in Thailandia in cui le bariste devono avere almeno la quarta di seno

Commenti Memorabili CM

Il bar in Thailandia in cui le bariste devono avere almeno la quarta di seno

| 11/09/2020
Il bar in Thailandia in cui le bariste devono avere almeno la quarta di seno

Andiamo a berci un caffè.

  • In Thailandia c’è un bar che non è famoso per i caffè
  • Si chiama Cup C cafè
  • La “coppa” cui si allude è quella del reggiseno
  • Le cameriere sono infatti tutte ben dotate
  • E i clienti apprezzano

 

La caratteristica fondamentale di questo bar è: bariste e cameriere devono avere almeno una coppa C di reggiseno. Il risultato? Oggi il locale è sempre strapieno. Il “Cup C cafè” è un locale situato in Thailandia che, con tutta probabilità, non avrebbe avuto il successo che sta avendo se non fosse esistito internet. Ad aver definitivamente fatto impennare il fatturato dell’attività (e non solo) sono stati gli “scatti rubati” che i clienti hanno iniziato a diffondere in rete.

bar Thailandia

Fonte: Instagram

Ogni singola fotografia immortala le cameriere e le bariste che, come se non bastasse, hanno anche un “codice d’abbigliamento” non esattamente sobrio. Per scopi puramente scientifici, abbiamo deciso di racchiudere qui di seguito una bella carrellata di immagini che ritraggono le ragazze al lavoro tra i tavoli del locale.  Come potete notare, comunque, le bevande servite in questo locale sembrano davvero poco accattivanti, il che fa ancora una volta capire quanto il core business non sia esattamente il menu. Insomma, guardate quel bicchiere. Il bicchiere ho detto.

bar Thailandia

Fonte: Instagram

Toglietemi tutto, ma non la mia “coppa” di caffè

Questa cameriera in particolare è stata la prima “vittima” delle foto scattatele di nascosto mentre serviva ai tavoli, ed è colei che il proprietario dovrebbe ringraziare se il suo locale sta riscuotendo tanto successo. Nami Gnyotta, come si fa chiamare in “arte”, è una studentessa di lingue di 22 anni che, grazie alle sue forme poderose, contribuisce a far innalzare le vendite e non solo del Cup C café. E ad abbassare le diottrie della clientela anche, almeno lo immaginiamo.

Leggi anche: Birra Bohza: esiste davvero una bevanda in grado di far crescere il seno?

bar Thailandia

Fonte: Instagram

Ovviamente, il proprietario ci ha tenuto particolarmente a sottolineare che la “politica di abbigliamento” dell’azienda non è restrittiva, e che le ragazze potrebbero tranquillamente smettere di mettere abiti così succinti se dovessero iniziare a sentirsi a disagio. Siamo sicuri, tuttavia, che il disagio di percepire una media di 300 dollari di mancia giornalieri per le proprie “performance”, alla fine, vincerà sul pudore.

bar Thailandia

Fonte: Instagram

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend