La bara sospetta nel fiume in realtà era un molo galleggiante

Commenti Memorabili CM

La bara sospetta nel fiume in realtà era un molo galleggiante

| 10/09/2020
La bara sospetta nel fiume in realtà era un molo galleggiante

La verità è venuta a galla.

  • Un’apparizione dai tratti horror ha sconvolto gli abitanti di una cittadina del Maryland
  • Uno strano oggetto è emerso dal fiume e si pensava fosse una bara
  • Quando i poliziotti l’hanno ripescata hanno scoperto che la verità era un’altra
  • Nessun cadavere, per fortuna: si trattava di un molo galleggiante
  • La fantasia, alle volte, può andare davvero alla deriva

 

Una scoperta da restarci secchi. Provate a immaginare cosa provereste vedendo apparire qualcosa di inaspettato mentre passeggiate nella natura. Ecco ciò che è successo agli abitanti di una cittadina del Maryland. Proprio qui, nelle acque di un fiume, è comparsa, una presenza alquanto inquietante. Uno strano oggetto galleggiante, simile a una bara, che ha ricreato alla perfezione una scena piuttosto macabra. Cose che farebbero impallidire i più esperti registi di film horror.

Un tuffo al cuore

La notizia è “emersa” attraverso una foto pubblicata su Facebook dalla stazione radio WRNR-FM. L’immagine mostra qualcosa di raccapricciante e misterioso che galleggia nel South River. Di lì a poco, l’episodio ha insospettito anche la polizia, che ha deciso di fare chiarezza avviando un’indagine.

Publiée par 103.1 FM WRNR sur Mardi 1 septembre 2020

Una corsa controcorrente

Oltre ai poliziotti sono intervenuti anche i rinforzi: i militari hanno, infatti, coinvolto la squadra di operazioni idrografiche del Dipartimento delle risorse naturali del Maryland. L’unione fa la forza, si sa, e grazie alla collaborazione tra tutti i partecipanti all’operazione, è stato possibile ripescare lo strano oggetto dall’acqua. Ed è qui che c’è stato un colpo di scena.

Leggi anche: Turisti francesi in vacanza col carro funebre: multati a Eboli

Molto rumore per nulla

È bastato poco per riportare l’ordine e la tranquillità tra gli abitanti della zona. Ma senza troppi effetti speciali. Sì, perché era tutto un fake.
Altro che bara: la lastra galleggiante non conteneva alcun cadavere, ma non era altro che un pezzo di molo galleggiante. Per fortuna non è scappato il morto, ma le indagini si sono arenate proprio sul più bello.

SOUTH RIVER MYSTERY SOLVED: Our hydrographic operations team and Maryland Department of Natural Resources – Natural…

Publiée par Maryland Department of Natural Resources sur Jeudi 3 septembre 2020

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend