Barca “fluttua” in aria dopo essersi arenata su uno scoglio delle Isole del Canale

Commenti Memorabili CM

Barca “fluttua” in aria dopo essersi arenata su uno scoglio delle Isole del Canale

| 14/09/2021
Fonte: Facebook

Una piccola barca sembrava “fluttuare” in aria a tre metri da terra dopo una grave collisione con un gruppo di scogli

  • L’incidente è avvenuto sulle isole Ecrehous al largo della costa di Jersey, l’isola più grande della Manica
  • L’imbarcazione si è arenata su un gruppo di scogli a seguito di una violenta collisione con quest’ultimo
  • La barca sembrava “fluttuare” in aria, rimanendo a tre metri da terra
  • Le immagini hanno fatto in breve tempo il giro del web
  • Le operazioni di salvataggio delle persone a bordo dell’imbarcazione sono durate circa 12 ore

 

Una barca può “fluttuare” in aria? A quanto pare si. È ciò che è accaduto sulle isole Ecrehous, al largo della costa di Jersey, l’isola più grande della Manica dove, a seguito di una violenta collisione con un complesso di scogli, una piccola imbarcazione si è arenata rimanendo a più di tre metri da terra rimanendo così in bilico ed impigliata sulla punta di una roccia.

Barca rimane “in aria” dopo essersi arenata su un complesso di rocce: personale a bordo tratto in salvo dopo ore

Il personale di salvataggio ha tratto in salvo i soggetti sulla barca dopo 12 ore di lavoro ininterrotto, per poi  portarli sulla terraferma nel minor tempo possibile. L’imbarcazione e l’equipaggio a bordo non sono risultate fin da subito in pericolo grazie all’alta marea che ha consentito un recupero favorevole della barca e dei soggetti.

Un portavoce dell’RNLI Jersey ha dichiarato: “Due stazioni RNLI Jersey Lifeboat hanno collaborato nel recupero di una piccola imbarcazione e delle persone a bordo a seguito di una collisione con le rocce a Ecrehous“.

L’equipaggio ha riportato solo lievi ferite a seguito del violento impatto sugli scogli. Dopo aver raggiunto la barca incagliata, quest’ultimo è stato trasferito su delle scialuppe di salvataggio dotate della Seafaris RIB. Questa non è altro che una scala per facilitare i trasferimenti da un’imbarcazione alla terraferma e viceversa.

Leggi anche: Influencer cinesi “rubano” una barca di salvataggio durante un’inondazione per fare “successo” online

Dopo aver tratto in salvo le persone presenti sull’imbarcazione rimasta vittima della collisione, è stata la volta del mezzo marittimo. Anche questo poi prontamente portato a terra per le dovute riparazioni del caso.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend