Anziano raccoglie fondi da devolvere in beneficenza camminando per il giardino vestito da gnomo

Commenti Memorabili CM

Anziano raccoglie fondi da devolvere in beneficenza camminando per il giardino vestito da gnomo

| 06/05/2020
Anziano raccoglie fondi da devolvere in beneficenza camminando per il giardino vestito da gnomo

Cosa non si farebbe per la beneficenza?

  • Alan Harper è un ex contabile in pensione impegnato in una buona causa
  • Per raccogliere fondi da destinare ad un ente benefico, l’uomo ha deciso di camminare nel suo giardino vestito da gnomo
  • Impossibilitato ad uscire per via di una condizione respiratoria, Alan ha deciso di fare beneficenza come poteva, anche senza spostarsi da casa

Dopo il ragazzo che ha deciso di tosarsi a puntino, anche un simpatico nonno britannico ha deciso di rimboccarsi le maniche ad aprire una particolare raccolta fondi. Alan Harper, 76 anni, è un simpatico ometto in pensione che ha deciso di macinare chilometri all’interno del suo giardino per raccogliere fondi destinati a Richmond’s Hope, l’ente di sostegno per giovani di età compresa tra i 4 e i 18 anni colpiti da un lutto improvviso. Tutto ciò apparentemente mentre è vestito da gnomo da giardino. Sapete, no? Quegli gnomi tanto carini dalla lunga barba ed il cappello a punta.

Il signor Harper, soprannominato Gnomey per ovvie ragioni, si trova impossibilitato a lasciare la sua casa per via della condizione che lo affligge. Affetto da broncopneumopatia cronica ostruttiva, Alan è ben più vulnerabile di altri soggetti alla possibilità di contrarre il coronavirus. Ma ritrovarsi obbligatoriamente confinato in casa non lo ha esonerato dal voler fare qualcosa di buono. “Ho scelto di raccogliere fondi per Richmond’s Hope a causa della crescente necessità di sostenere i bambini in lutto durante e dopo la pandemia di Covid 19 e la perdita di tanti genitori, nonni, fratelli, parenti e amici”, si può leggere sulla pagina ufficiale della sua raccolta fondi.

“Non mi è permesso uscire per fare una passeggiata, quindi sto camminando nel mio giardino 20 volte al giorno per almeno 20 giorni”.

Non potendo uscire neppure a fare una passeggiata, Alan si è ingegnato come ha potuto, accumulando falcate su falcate per un totale di 113.700 passi in venti giorni. Dopo aver raccolto solamente 1.500 sterline in otto giorni, l’uomo ha deciso di alzare la posta ed attirare più visibilità vestendosi da gnomo. Tutto per la propria causa e per riuscire a fare qualcosa di concreto e pieno di significato per tutti coloro che hanno sofferto. “Molte persone avranno bisogno di una consulenza perché non saranno state in grado di stare con i propri cari nel momento dell’estremo saluto. Non avranno avuto modo neppure di celebrare un funerale.

Cammina in giardino vestito da gnomo per beneficenza

Fonte: Pixabay

Leggi anche: Raccoglie 1.300 sterline da devolvere in beneficenza strappandosi via tutti i peli del corpo

“Sarà un momento molto difficile, quindi è per questo che voglio fare il possibile per aiutare le persone fantastiche di Richmond’s Hope che aiutano e sostengono tanti ragazzi”. Ex contabile, una volta in pensione Alan era solito fare contabilità per beneficenza. Scendere in prima linea rimboccandosi le maniche, però, è di certo tutto un altro discorso. L’uomo vestito da gnomo per beneficenza ringrazia tutti coloro che vorranno offrire un contributo alla sua causa. Se vi sentite particolarmente benevoli, qui in basso trovate il link di JustGiving in cui poter donare un po’ di speranza a molti bambini in difficoltà.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend