Bill Clinton verificò la presenza di alieni presso l’Area 51 dopo essere diventato Presidente

Commenti Memorabili CM

Bill Clinton verificò la presenza di alieni presso l’Area 51 dopo essere diventato Presidente

| 12/07/2022
Fonte: Twitter

Bill Clinton e i suoi dubbi sull’esistenza degli alieni

  • Bill Clinton ha rivelato di aver ordinato un’ispezione della famigerata base militare Area 51 in Nevada
  • L’ex Presidente ha spiegato che lui e il suo capo di gabinetto John Podesta volevano scoprire tutto sull’incidente di Roswell
  • In particolare ha voluto assicurarsi che non ci fossero alieni
  • Non ha tuttavia ottenuto alcun risultato che ne indichi l’esistenza
  • Nonostante questo, in visita all’Osservatorio W. M. Keck alle Hawaii con la moglie Hillary, ha chiesto agli scienziati se c’era “probabilità di vita nello Spazio

 

Immaginate di diventare il leader del Paese più potente del mondo e di avere accesso ad alcuni dei file più riservati esistenti, non vorreste usare questo potere per scoprire se i vostri servizi segreti sono stati in contatto con gli alieni? È quello che ha fatto Bill Clinton dopo essere diventato il quarantaduesimo Presidente degli Stati Uniti d’America, in carica dal 1993 al 2001. Parlando al The Late Late Show della CBS con James Corden, Clinton ha infatti rivelato di aver ordinato un’ispezione della famigerata base militare Area 51 in Nevada.

L’ex Presidente ha spiegato che lui e il suo capo di gabinetto John Podesta – a suo dire un grande appassionato di fantascienza – hanno fatto “ogni tentativo per scoprire tutto” sull’incidente di Roswell del 1947, in cui si dice che un’astronave aliena si sia schiantata nel deserto del Nuovo Messico. Ha anche ammesso di aver “inviato persone” nell’Area 51, tra cui il suo consigliere per la sicurezza nazionale Sandy Berger, per “assicurarsi che non ci fossero alieni”.

Le sue domande per gli alieni non sono finite lì

Clinton ha dichiarato: “Ho detto: ‘Dobbiamo scoprire come affrontare la questione perché è lì che facciamo molte delle nostre ricerche sull’invisibilità, in termini di tecnologia, come far volare gli aerei che non vengono rilevati dai radar e tutto il resto’”. Tuttavia l’ispezione di Clinton non ha dato alcun risultato che indichi l’esistenza di alieni nella segreta base militare. Ha infatti aggiunto: “Non ci sono alieni, che io sappia”. Ma non per questo la curiosità dell’ex Presidente per gli alieni non è finita qui.

Leggi anche: Telescopio potrebbe rilevare segnali radio dagli alieni nel 2024

Nel 2018 ha ricordato di aver visitato l’Osservatorio W. M. Keck alle Hawaii con la moglie Hillary, dove ha chiesto agli scienziati “la probabilità di vita nello Spazio, sentendosi rispondere che “è molto improbabile che non ci sia vita”. Ha proseguito: “Ci sono molti misteri là fuori ed è per questo che penso che dovremmo prenderci cura di questo pianeta. Penso che dovremmo tenercelo stretto, se possibile. Ma credo anche che dovrebbe mantenerci umili. Ci sono molte cose che non sappiamo”.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend