L’ultimo Blockbuster del mondo si trasforma in AirBnb: serate anni ’90, tra pop corn e VHS

Commenti Memorabili CM

L’ultimo Blockbuster del mondo si trasforma in AirBnb: serate anni ’90, tra pop corn e VHS

| 24/08/2020

Blockbuster si trasforma in AirBnb per una nottata anni ’90 decisamente indimenticabile.

  • Vi manca il colosso del noleggio video?
  • Se i mille servizi di streaming non vi soddisfano, perché non tentare un tuffo nel passato?
  • L’ultimo Blockbuster rimasto in circolazione, quello dell’Oregon, ha deciso di riconvertirsi in AirBnb
  • Per sole tre notti di settembre, gruppetti di 4 potranno gustarsi un pigiama party molto speciale
  • Sdraiatevi sul pouf, armatevi d snack e cola per tuffarvi in una maratona di Friends dal sapore nostalgico e retrò
  • Il tutto accompagnato da un’atmosfera vintage, ovviamente a prova di contagio

Che ci piaccia o meno, viviamo nell’epoca della nostalgia. Dai telefilm dal sapore anni ’80 all’abbigliamento arricchito da dettagli sgargianti, non si può fare a meno di pensare con una lacrimuccia agli anni d’oro che furono. E cosa c’è di meglio, per nutrire il nostro lato sentimentale, di una scoppiettante collezione di VHS, da gustare durante uno dei migliori pigiama party di sempre? Blockbuster non è ovviamente riuscito a sopravvivere ai tempi frenetici del progresso home video. Nella giungla delle piattaforme di streaming a basso prezzo, la compagnia di video noleggio è colata a picco.

L’ultimo negozio fisico dove prendere in prestito videocassette e DVD ha però subito un’intelligente trasformazione. Da azienda fallimentare a straordinario luogo d’intrattenimento, dove sentirsi per una notte di nuovo catapultati negli accoglienti anni Novanta. Se questo 2020 vi sta decisamente facendo penare, trinceratevi dietro un plaid, in compagnia di pop corn e di una copia di Pulp Fiction. Afferrate una confezione di Doritos, sdraiatevi sul comodo divano letto e godetevi una serata vecchia trent’anni alla modica cifra di un noleggio: 4 dollari.

“Scatenati, alza il volume nel tuo boombox e indossa i tuoi jeans preferiti anni ’90. Sentiti come a casa, ma in un’altra epoca”.

La magia accade a Deschutes County, Oregon, la patria dell’ultimo Blockbuster rimasto in circolazione. Ma come ogni meraviglia, anche questa è destinata a spegnersi in fretta. Il 17 agosto si son aperte (e subito richiuse) le prenotazioni per questi pigiama party super esclusivi, che avranno luogo il 18, 19 e 20 settembre. Con le norme anti-pandemia, sono ammesse a pernottare solamente 4 persone alla volta, munite di “kit di benvenuto” a prova di coronavirus. Mascherine, salviette disinfettanti ed igienizzante per le mani, oltre ad una pulizia profonda del luogo prima dell’arrivo di ogni nuovo ospite.

Leggi anche: Blockbuster still stands: l’ultimo videonoleggio ancora aperto al mondo

Stando a quanto riportato, successivamente alla fine del soggiorno degli ultimi ospiti, i curiosi potranno esplorare il Blockbuster convertito in AirBnb prima che questo chiuda di nuovo al pubblico. E mentre speriamo che l’esperimento funzioni e che l’ultimo baluardo dell’home video su nastro rimanga aperto in via definitiva, possiamo sempre sollazzarci con merchandising a tema, una cisterna di pop corn e il rewatch per l’ottocentesima volta della serie completa di Friends. O prendere spunto dal consiglio di Sandi Harding, il manager del negozio, e portare un po’ di anni ’90 direttamente a casa nostra.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend