Usa la bocchetta dell’aria sull’aereo per far asciugare le scarpe da tennis: il (disgustoso) VIDEO diventa virale

Commenti Memorabili CM

Usa la bocchetta dell’aria sull’aereo per far asciugare le scarpe da tennis: il (disgustoso) VIDEO diventa virale

| 20/02/2020
Usa la bocchetta dell’aria sull’aereo per far asciugare le scarpe da tennis: il (disgustoso) VIDEO diventa virale

Al giorno d’oggi tutti possono viaggiare in aereo: ma non tutti dovrebbero.

  • Esiste un codice comportamentale non scritto per chi viaggia
  • ci sono cose che bisognerebbe assolutamente evitare di fare
  • per esempio, questa è una di quelle cose

 

Grazie alle compagnie aeree low cost, al giorno d’oggi chiunque può viaggiare in aereo. Un tempo i biglietti erano molto costosi, e quindi i viaggi in aeroplano molto rari. Adesso non è più così, e a pelle potremmo dire che è un bene. Riflettendoci, e riflettendo su numerosi episodi che ci è capitato di raccontare anche in passato, forse sarebbe opportuno che certa gente invece rimanesse a terra.

Esisteva un tempo una cosa chiamata “bon ton”. In modo più schietto, potremmo definirla “educazione“. Il galateo è cosa morta e sepolta in tempi barbari e incivili come quelli che viviamo, ma ogni tanto dargli una rispolveratina non farebbe male. Perché, per quanto non fare più il baciamano alle signore possa anche essere sopportabile, ci sono gesti che invece non possono essere perdonati e gridano vendetta al cospetto di Dio.

Esiste un interessantissimo account Instagram che si chiama “Passenger Shaming” (che potremmo tradurre come “la vergogna dei viaggiatori”). Qui vengono postate le cose più incredibili e disgustose viste fare su un volo aereo. Ed è su “Passenger Shaming” che Dylan Miller, che vive in California e pratica wakeboard per professione, ha postato un video che non ha mancato di suscitare commenti disgustati.

scarpa

Fonte: navbharattimes.indiatimes.com /pagina Instagram “Passenger Shaming”

Quella scarpa malandrina

Nel video si vede un novello Cenerentolo che si è sfilato la sua “scarpina” dal piede. La scarpina è in realtà una scarpa da tennis, di quelle che dopo due minuti che le indossi puzzano come una stalla di capre. L’uomo è seduto sul lato del corridoio, e si sporge verso il suo sfortunato vicino, seduto nel sedile centrale. Tiene in mano la sua scarpa e la avvicina alla bocchetta dell’aria, presumibilmente per farla asciugare.

Diciamoci la verità: sembra di sentirne l’olezzo persino attraverso lo schermo dello smartphone o del pc. Infatti i follower di “Passenger Shaming” esplodono in conati di vomito virtuali. “Buttatelo fuori dal finestrino” dice uno; “Bel modo di profumare la cabina” osserva un altro; “PER FAVORE BASTA” implora un terzo. Qualcuno invoca persino torture medievali per il malcapitato, mentre il post viene visualizzato oltre 330.ooo volte in una settimana.

Leggi anche: Ladro lecca un citofono per 3 ore: la video-sorveglianza diventa virale

Questo, come dicevamo, non è nemmeno il primo episodio simile, perché di gente a piedi nudi (e che con i suoi piedi fa cose disgustose) è pieno “Passenger Shaming”, e non solo. Per cui, suvvia: non vi chiediamo di mangiare il pollo con la forchetta, ma almeno questa piccola regola di galateo seguitela. Tenete le scarpe ai piedi quando siete in un luogo pubblico (tanto più se quel luogo è un aereo da cui non si può fuggire!).

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend