Boris Johnson perde i fogli e improvvisa un discorso citando Peppa Pig [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Boris Johnson perde i fogli e improvvisa un discorso citando Peppa Pig [+COMMENTI]

| 24/11/2021

Un discorso a dir poco colorito

  • Boris Johnson ha partecipato alla conferenza annuale dell’organizzazione britannica dei datori di lavoro
  • Il Premier britannico doveva tenere un discorso, ma ha perso di vista i suoi appunti
  • Così ha cominciato a improvvisare
  • Nel corso della conferenza, ha menzionato Peppa Pig e il suo parco a tema
  • Subito dopo, si è paragonato a Mosè

 

Alla conferenza annuale dell’organizzazione britannica dei datori di lavoro, il primo ministro britannico Boris Johnson si è rivolto ai leader d’affari sui prezzi dell’energia, i problemi di approvvigionamento e le conseguenze della pandemia di Covid-19. Durante l’evento, tuttavia, ha perso di vista i suoi appunti ed ha cominciato ad improvvisare un discorso “colorito”.

Per illustrare il suo punto, il Premier si è perfino paragonato a Mosè, ma prima ha parlato molto del parco divertimenti di Peppa Pig a cui aveva fatto visita il giorno prima.

“Mi è piaciuto molto, è davvero un bel posto. La vera lezione riguarda il potere della creatività nel Regno Unito. Chi avrebbe mai pensato che un maiale dall’aspetto di un asciugacapelli – o, perché no, un disegno di asciugacapelli di Picasso – rifiutato dalla BBC, sarebbe stato esportato in 180 paesi, avrebbe avuto parchi a tema negli Stati Uniti, in Cina e anche nella New Forest (un distretto inglese) e sarebbe stato un business da 6 miliardi di sterline per il nostro paese? Penso che sia puro genio, Peppa Pig”, ha sostenuto Boris Johnson.

Questa volta si è semplicemente paragonato a Mosè, facendo dei paralleli tra il suo piano in 10 punti per modernizzare l’industria e i 10 comandamenti. “Ho detto ai miei assistenti che i nuovi 10 comandamenti erano: Sviluppa industrie come l’eolico offshore, l’idrogeno, il nucleare e la cattura del carbonio”.

Leggi anche: Cop26: “Il peto di Joe Biden ha sconvolto Camilla” [+COMMENTI]

Il suo discorso decisamente animato era anche “decorato” da onomatopee che imitavano il suono del motore di un’automobile. Poi ha perso di vista i suoi appunti, scusandosi più volte mentre girava le pagine del suo discorso. Penso che la gente abbia capito quello che stavo cercando di dire ed è andata bene, ha risposto a un giornalista che gli ha chiesto se fosse tutto a posto dopo questo sorprendente discorso.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend