Boston Typewriter Orchestra: la musica composta da macchine da scrivere

boston typewriter orchestra
  • Share

“All work and no play makes Jack a dull boy”.

“Tutto lavoro e niente svago rendono Jack un ragazzo noioso”, dattiloscriveva Jack Nicholson nei panni di Jack Torrance prima di prendere ad accettate la porta di casa, infilarvi la testa ed iniziare ad urlare “Wendy! Wendy!”. Se quella scena tratta dal film Shining, masterpiece del 1980 del regista Stanley Kubrick, è ormai diventata un classico del cinema, c’è da dire che le macchine da scrivere in molti contesti hanno assunto un ruolo di primo piano. Quel pezzo ormai d’antiquariato che troviamo così facilmente nei mercatini dell’usato è spesso entrata nella storia anche per particolari rapporti “lavorativi” o artistici che la legavano al proprio padrone.

boston typewriter orchestra

È il caso del rapidissimo Jack Kerouac che si ritrovò a battere a macchina il capolavoro On the road, tutto di getto ed in sole due settimane (pare riuscisse a battere fino a 100 parole al minuto) su un unico rotolo di carta per non cambiare mai foglio. Ma la macchina da scrivere pare sia stata impiegata più volte in composizioni musicali, fino a giungere alla particolare Boston Typewriter Orchestra, un’orchestra composta solo da macchine da scrivere!

Comments

comments

Articoli correlati