Botte da orbi al ricevimento della prima comunione di una bimba

Commenti Memorabili CM

Botte da orbi al ricevimento della prima comunione di una bimba

| 16/05/2019
Botte da orbi al ricevimento della prima comunione di una bimba

Quanto è bella la famiglia.

Luciano de Crescenzo, celeberrimo scrittore e filosofo italiano, anni fa enunciò la seguente massima: “Una famiglia non si sceglie; nasci e te la trovi intorno che ti sorride”. Che visione angelica e pregna di bontà d’animo. A volte però potrebbe capitare di serbare qualche amaro dubbio riguardo questa impossibilità di scegliersi il parentame.

Perché alle volte, invece di sorridere, la famiglia potrebbe fare tutt’altro. Darsele di santa ragione, ad esempio. Magari durante uno dei momenti più sbagliati di tutti: la prima comunione. Che siate cattolici, musulmani, buddisti, agnostici o pastafariani, far scoppiare una rissa durante la celebrazione di una bimba non è proprio il massimo.

Eppure è quello che è accaduto la scorsa domenica fuori da un locale di Trezzano sul Naviglio, un paese alle porte di Milano. Quello che doveva essere un innocente festeggiamento, con tanto di saio, torta, regali e baci di felicitazioni, si è trasformato rapidamente in una squallida rissa da bar.

La questione, già assurda di per se, non ha fatto che peggiorare dopo l’arrivo delle forze dell’ordine. Siete curiosi di scoprirne di più riguardo “insulti irripetibili”, botte da orbi e zuffe moleste? Allora seguiteci di volata nella prossima pagina. Se ne vedranno davvero delle belle.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend