Con la Brexit c’è rischio di carenza di sperma nel Regno Unito

Brexit carenza di sperma
  • Share

Le coppie britanniche che utilizzano la donazione di sperma per procreare rischiano di trovarsi in seria difficoltà nel caso in cui si arrivi alla Brexit senza un accordo.

Secondo quanto sottolineato dal governo britannico, le coppie residenti in Gran Bretagna che cercano di concepire attraverso l’inseminazione artificiale potrebbero trovarsi nell’incertezza nel caso in cui dovesse verificarsi la Brexit senza arrivare ad un accordo, poiché lo sperma non sarebbe più importato dai Paesi dell’UE ai sensi della legislazione vigente.

Brexit Unione Europea

Ecco i dettagli della questione:

Comments

comments

Articoli correlati