Nonnina crea il panico in aeroporto per una scritta sulla valigia

  • Share

Un paio di settimane fa, i passeggeri all’aeroporto di Brisbane, Australia, sono rimasti comprensibilmente scioccati dalla presenza di un bagaglio particolare che girava placido sul nastro trasportatore.

La borsa in questione apparteneva a un’anziana donna e affermare che potesse essere un “oggetto sospetto” è un po‘ riduttivo. Su di un lato, infatti, troneggiava la scritta “BOMB TO BRISBANE” (Bomba a Brisbane) in lettere enormi.

Ora, se una scritta come questa non è in grado di creare allarmismo in mezzo alla folla in un aeroporto, probabilmente niente lo farà.
A seguito di un malinteso, la nonnina in questione ha quindi inconsapevolmente provocato il panico all’aeroporto.
La borsa era stata avvistata da un’altra donna che l’ha prontamente segnalata alle autorità dell’aeroporto.

Poco dopo l’atterraggio la donna è stata accompagnata in una stanza per accertamenti ed interrogata in quello che possiamo immaginare un vero e proprio interrogatorio come ne abbiamo visti in Airport Security.

aeroporto di brisbane

Comments

comments

Articoli correlati