Nuovi amici in quarantena: trova 7 bruchi nei broccoli del supermercato e decide di allevarli

Commenti Memorabili CM

Nuovi amici in quarantena: trova 7 bruchi nei broccoli del supermercato e decide di allevarli

| 01/07/2020
Nuovi amici in quarantena: trova 7 bruchi nei broccoli del supermercato e decide di allevarli

“Sette bruchi nella verdura? Nuovi giovani amici!”, deve aver pensato questo conduttore radiofonico in quarantena.

  • Aprire una confezione di verdura e trovarci dentro numerosi bruchi, potrebbe far inorridire chiunque
  • Sam Darlatston, conduttore radiofonico 27enne di Londra ha pensato di prendere la cosa con filosofia
  • Ha deciso di dare un nome a ciascuno dei bruchi e di allevarli aspettando la loro trasformazione in farfalle
  • È così iniziato l’allevamento dei piccoli Broc, Ollie, Cedric, Carlos, Croc, Janine e Slim Eric
  • Una volta trasformati in farfalle, i 7 piccoli amici sono stati rilasciati nell’ecosistema, apparentemente senza alcun rischio
  • Tesco si è scusato per l’inconveniente, rimborsando il giovane

Star chiusi in casa non ha fatto di certo bene a nessuno. Ci siamo protetti dal virus e abbiamo idolatrato coloro che hanno continuato a lavorare mentre cercavamo di riadattarci ad una strana solitudine. Il conduttore radiofonico Sam Darlatston, 27 anni, ha deciso di coniugare l’amore per la vita con forse il bisogno di un po’ di compagnia. Sette amici piccini picciò dei quali prendersi cura con amore, mentre questi crescevano mangiando broccoli, preparandosi a spiccare il volo come meravigliose farfalle. Una strana compagnia iniziata l’11 giugno, con della verdura comprata da Tesco, celebre supermercato londinese.

Spacchettando i broccoli, Sam ha trovato il primo piccolo bruco. Ha così spedito un amico a comprare altra verdura mentre cercava di relazionarsi con l’insettino davanti a sé. “Nel caso in cui qualcuno fosse interessato, il nome con cui abbiamo scelto di chiamarlo è Cedric”, ha twittato Sam ai suoi follower. “È spagnolo (almeno lo crediamo perché i broccoli lo sono) e balla dopo aver mangiato spinaci”. Il secondo ed il terzo tentativo d’acquisto di verdura hanno rivelato altri 6 bruchi, ai quali Sam ha deciso di dare un nome prima di iniziare ad allevarli.

Broc, Ollie, Cedric, Carlos, Croc, Janine e Slim Eric sono i 7 bruchi trovati nei broccoli di Tesco.

Ma come prendersi cura di 7 piccoli bruchi? “Ho letto che i bruchi mangiano solo la loro pianta ospite e non avevo broccoli in giardino. Quindi ho pensato che la soluzione migliore fosse tenerli all’interno dei broccoli d’arrivo e aspettare che lasciassero la pianta quando sarebbero stati un po’ più grandi”. C’è voluto davvero poco prima che i piccoli insetti si avvolgessero nel bozzolo, trasformandosi in crisalidi e rendendo il salotto di Sam un vero e proprio ecosistema. E tra un tentativo di fuga e del cibo illimitato, dopo alcuni giorni gli strani fratellini di Sam sono diventati delle meravigliose farfalle.

Bruchi nei broccoli

Fonte: Twitter

Sam ha studiato approfonditamente che genere di farfalle, arrivando a constatare che non vi sarebbero stati rischi nel rilasciarle nell’ecosistema del Regno Unito, nonostante il loro arrivo dalla Spagna. E Tesco? Il supermercato ha rimborsato a Sam la sterlina d’acquisto dei broccoli, registrando l’incidente e scusandosi con il consumatore. Ma il ragazzo non si è mostrato troppo preoccupato. “È tutto naturale, non è vero? Significa che i coltivatori non usano troppi pesticidi, il che è una buona cosa”.

Leggi anche: Strappa la carta da parati e trova sul muro un consiglio del vecchio proprietario datato 1997

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend