Brucia un profilattico dopo essere stato sorpreso con una prostituta e provoca un incendio

  • Share

L’uomo è stato denunciato per danneggiamento: il profilattico è stato gettato nel cassonetto per la raccolta differenziata della carta

Resistente alle pressioni più elevate, capace di trattenere litri e litri d’acqua e adatto a ogni dimensione e posizione. Non si sta parlando di un nuovo e incredibile brevetto, ma semplicemente del profilattico. Un 34enne residente in provincia di Reggio Emilia avrà forse pensato che fosse anche ignifugo, altrimenti non si spiegherebbe il gesto che ha compiuto e che avrebbe potuto costargli la vita.

Dopo la segnalazione della Procura della Repubblica i giudici dovranno esaminare il caso e accertare le responsabilità dell’uomo. Che cosa gli è saltato in mente? Perché lo ha fatto? La ricostruzione della vicenda non è stata semplice, ma alcuni indizi hanno permesso di stringere il cerchio su una sola persona. Tutto è cominciato in un caldo pomeriggio di inizio estate, quando il 34enne si è messo alla guida della sua auto e si è lasciato intrigare dalle “grazie” mostrate da una prostituta in una strada appartata.

profilattico, incendio, prostituta, denuncia

Quello che è successo dopo è facilmente immaginabile.

Comments

comments

Articoli correlati