Buoni propositi di inizio anno: ecco come riuscire a mantenerli davvero

Commenti Memorabili CM

Buoni propositi di inizio anno: ecco come riuscire a mantenerli davvero

| 03/01/2022
Fonte: Pixabay

Benvenuto 2022: ecco come realizzare i nostri obiettivi con l’arrivo dell’anno nuovo

  • L’arrivo di un nuovo anno porta con sé l’immancabile lista di buoni propositi da realizzare
  • Se negli anni passati non siete riusciti a raggiungere i vostri scopi, ecco alcuni consigli da mettere in pratica
  • Per prima cosa, è fondamentale essere realistici: occorre cercare di concretizzare pochi propositi, a cui teniamo davvero
  • La pianificazione è importantissima: scomporre un obiettivo in piccoli step vi aiuterà a metterlo in pratica più facilmente
  • Occhio alle tentazioni: evitate tutte le situazioni in cui potreste incappare in allettanti – quanto nocive – conseguenze

 

C’è chi si è ripromesso di andare in palestra, qualcuno vuole smettere di fumare e c’è chi ha stabilito di leggere di più. Diciamoci la verità: ormai ne abbiamo una lista talmente chilometrica da non sapere più da dove cominciare. Come iniziare al meglio questo 2022, facendo in modo che i buoni propositi non rimangano parole al vento, ma si trasformino in realtà? La psicologia corre in nostro aiuto: ecco alcuni consigli per passare all’azione.

In primis, è fondamentale essere realistici. Insomma, la sincerità prima di tutto: proporsi di realizzare miriadi di obiettivi in poco tempo è inutile. Meglio concentrarsi su poche cose, e  ben ponderate. Questo permetterà di non sentirsi scoraggiati di fronte ai momenti di difficoltà o sopraffatti dagli impegni. La parola chiave per realizzare i propri buoni propositi, infatti, è determinazione. Dovremmo porci degli obiettivi a cui teniamo e che consideriamo realmente importanti, senza dare ascolto a ciò che gli altri vorrebbero per noi.

La pianificazione è tutto

Un fattore che rende gli obiettivi per l’anno nuovo difficilmente realizzabili? La vaghezza. Inutile proporsi di avere uno stile di vita più sano. Infatti, è importante specificare come raggiungere il proprio scopo e pianificare la giornata in modo da ritagliarsi del tempo affinché la nostra ambizione si trasformi in realtà.

Secondo Angelica Moè, docente di Psicologia della motivazione e delle emozioni all’Università di Padova: “Se il proponimento è ambizioso, può essere utile scomporre i desideri generici in obiettivi più piccoli per valorizzarne il raggiungimento”. Una volta stabilito il piano, non resta che un minimo, trascurabile dettaglio. Quale? Resistere alle tentazioni. Se vi sembra impossibile, non scoraggiatevi.

Leggi anche: Il dolcetto di augurio per il Nuovo Anno che può uccidere chi lo mangia

Basta evitare tutte quelle situazioni in cui vi trovereste faccia a faccia con la cattiva abitudine a cui vorreste rinunciare. Volete perdere peso? Inutile dire che dal carrello della spesa dovrebbero essere banditi cibi grassi e poco sani. E poi, alla fine, occorre anche un pizzico di indulgenza. Lungo la strada verso la concretizzazione dei buoni propositi potremmo incappare in qualche incidente di percorso. L’importante, però, è non perdersi d’animo e continuare a correre verso la meta.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend