La storia di Mo, la cagnetta sfuggita alla macellazione illegale di Bali

Commenti Memorabili CM

La storia di Mo, la cagnetta sfuggita alla macellazione illegale di Bali

| 19/04/2021

Mo trovata in una fogna a Bali, è sfuggita al commercio illegale di carne di cane ed è stata adottata

  • La storia della cagnetta Mo sfuggita alla macellazione
  • Ritrovata in una fogna a Bali in fin di vita
  • Era destinata al commercio illegale di carne di cane
  • Il medici l’hanno operata al muso salvandole la vita
  • Mo ha trovato una famiglia adottiva che la coccola ogni giorno

 

La vicenda della cagnetta Mo è una storia di resilienza, voglia di vivere ed una testimonianza di ciò che può fare un po’ di amore per il prossimo. Al momento del ritrovamento, questa cagnetta era sdraiata in una fogna a Bali, affamata ed in fin di vita. La sua bocca era chiusa con nastro adesivo e le sue zampe posteriori erano legate insieme con un laccio. Come tanti altri cani, Mo è stata vittima del commercio illegale di carne di cane che è ancora presente a Bali, ma lei è considerata una sopravvissuta. Si pensa che la piccola cagnetta sia caduta dal retro della bicicletta del “cacciatore” di carne di cane, precipitando in uno scarico dove si è nascosta per due settimane.

La più grande sfida fisica che ha dovuto affrontare Mo è stata il suo muso. Il nastro adesivo aveva interrotto la circolazione sanguigna in quella zona. La piccola è stata sottoposta ad un intervento chirurgico, durante il quale i medici hanno cucito il suo musetto nella giusta posizione. Il team di dottori ha dichiarato di non essere stato certo, al momento dell’operazione, che Mo sarebbe sopravvissuta dopo tutto quello che aveva passato.

La cagnetta Mo è guarita con le cure e l’amore della famiglia adottiva

Lentamente, con la riabilitazione, il tempo e l’amore, Mo ha iniziato a guarire. Ha iniziato ad aumentare di peso, il flusso sanguigno è tornato regolare ed ha riacquistato la sensibilità al muso.  Dolce, coccolosa e con ancora tanta fiducia negli esseri  umani, nonostante il dolore che le hanno procurato.

Leggi anche: “Cane obeso salvato da una dieta alimentare da 18.000 euro”

La cagnetta ha subito trovato una famiglia fantastica e amorevole che l’ha accolta in casa riempiendola di attenzioni. Ora Mo vive con una coppia che la vizia con amore, cure, giocattoli e tanti snack. La prima notte in cui è tornata a casa, ha dormito profondamente per 10 ore rannicchiata sul letto dei suoi proprietari e ad oggi vive finalmente la vita che ogni cane merita.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend