Cagnolino “unicorno”: nato con la coda sul muso suscita la simpatia del web

Commenti Memorabili CM

Cagnolino “unicorno”: nato con la coda sul muso suscita la simpatia del web

| 12/01/2020
Cagnolino “unicorno”: nato con la coda sul muso suscita la simpatia del web

Può capitare che un bambino nasca con un’anomalia fisica: e può capitare anche ai cuccioli di cane.

Sappiamo bene che, purtroppo, tutto ciò che è diverso da quello che viene considerato “normale” può spaventare. Ecco perché – quando un bambino nasce con una deformità- ciò può rappresentare un problema per la sua vita adulta. Lo stesso dicasi per gli animali: chi decide di adottare un cucciolo di cane vuole che sia “perfetto”, senza nulla di fuori posto o semplicemente fuori dal comune.

Per fortuna, però, c’è anche chi la pensa diversamente, ovvero sostiene che la diversità sia una ricchezza e non un pericolo. Così sembra proprio che il destino del cagnolino – la cui foto sta facendo il giro dei social network – non sia di abbandono e solitudine: tutt’altro. Ci sono ottime probabilità che Narwhal trovi molto presto una famiglia che lo coccolerà e a cui lui darà tutto il suo affetto.

Un cane speciale

Certo, penserai che “Narwhal” non sia proprio il nome più consueto per un cane. Siamo abituati a tutt’altre denominazioni, come “Lassie” o “Rex”. Ma questo nome – che è stato scelto con molta cura – ha una spiegazione ben precisa. Premettiamo che il termine narwhal in inglese sta per “narvalo”. Il narvalo è un cetaceo dall’aspetto ben riconoscibile per via del lungo corno che si protende dal suo muso.

Quando il cagnolino di cui stiamo parlando è stato ritrovato e portato al rifugio Mac’s Mission di Cape Girardeau, in Missouri, subito i volontari hanno notato qualcosa di molto speciale in lui. E quel qualcosa era assolutamente ben visibile, in quanto il cucciolo lo esibiva con disinvoltura al centro della fronte. Quel cagnolino – parte di una cucciolata – aveva una seconda coda sul muso!

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend