Arriva il calendario dell’avvento con una birra artigianale per ogni casella

Commenti Memorabili CM

Arriva il calendario dell’avvento con una birra artigianale per ogni casella

| 19/09/2020
Arriva il calendario dell’avvento con una birra artigianale per ogni casella

Beery Christmas, il calendario dell’avvento a base di birra

  • Odiate il periodo natalizio? Qualcosa potrebbe farvi cambiare idea
  • A rendere indimenticabili i 24 giorni di dicembre che precedono il Natale, potrebbe essere un calendario dell’avvento per adulti
  • Il suo contenuto? Una selezione di 24 birre artigianali
  • Su ogni casella è indicata la temperatura ideale della bevanda
  • Occhio a non barare: ne va bevuta solo una al giorno

 

Si sa, tra Ferragosto e Natale il passo è breve. Così, seppure in largo anticipo, è arrivato un calendario dell’avvento decisamente originale, che propone una birra artigianale diversa per ogni giorno del mese. Il suo nome? Fortemente evocativo: Beery Christmas, realizzato dall’azienda Hopt dal 2013.

Un’ottima alternativa a quei regali natalizi non proprio graditi, tra cui sciarpe, cappellini e pigiami di flanella, che molto spesso ci siamo trovati a riciclare. Non c’è dubbio che questo insolito calendario dell’avvento concorrerà a rendere dicembre il mese preferito di numerosi amanti del luppolo. La confezione include 24 birre artigianali, provenienti da tutto il mondo. Un modo innovativo – e alcolico – per attendere con gioia l’arrivo del Natale.

A tutta birra

I tempi in cui attendevamo con impazienza di poter aprire la casella del giorno per divorare un cioccolatino sono ormai lontani. La magia del calendario dell’avvento, però, è rimasta sempre la stessa. Così, questa versione per adulti offre una selezione di bevande che cambia ogni anno, per non rovinare la sorpresa e l’atmosfera del Natale.

Leggi anche: Ruba birra al supermercato, la beve e rutta in faccia al direttore [+COMMENTI]

Per rendere la degustazione ancora più piacevole, su ogni casella è indicata la temperatura ideale a cui servire la birra. Del resto, per accompagnare le caloriche portate, in porzioni soppesate direttamente dall’esperta mano della nonna, una buona dose di alcol è d’obbligo. Attenzione solo a non scolarle tutte in un giorno, come si era soliti fare da bambini col cioccolato!

 

 

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend