Cane eroe fugge di casa e “chiama” la polizia [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Cane eroe fugge di casa e “chiama” la polizia [+VIDEO]

| 27/06/2020
Cane eroe fugge di casa e “chiama” la polizia [+VIDEO]

Il cane di una famiglia dello stato di New York è stato accolto come un eroe dopo essere fuggito da casa sua e aver “chiamato” la polizia…

  • Una cagnolina di New York è fuggita di casa per abbaiare in strada
  • Sadie, questo il suo nome, stava letteralmente chiedendo aiuto
  • Una pattuglia della polizia ha deciso di seguirla per capire cosa volesse
  • Nel suo appartamento era presente una pericolosa fuga di gas
  • La cagnolina ha salvato la sua famiglia da una potenziale esplosione

 

Un cane eroe è fuggito dalla sua abitazione di New York per andare a chiamare la polizia. Il pitbull, chiamato Sadie, è stato trovato in giro per un cantiere di Tuckahoe mentre stava abbaiando incessantemente. “Il cane ha cominciato a correre e ha portato gli agenti per diverse strade, per poi riportarli alla sua abitazione in cortile”, ha raccontato il tenente di polizia Lawrence Rotta.

“Abbiamo ricevuto la chiamata di un cane che abbaiava sulla Fairview Avenue. Mentre gli ufficiali sono riusciti a riportare il cane (Sadie) in cortile, hanno notato che la porta di vetro scorrevole era aperta e la recinzione era rotta”, hanno raccontato gli agenti del distretto locale tramite un post condiviso su Facebook“All’inizio sembrava che Sadie fosse una ‘cagnolina cattiva’. Tuttavia, mentre gli ufficiali stavano camminando lungo il perimetro della casa, hanno sentito un odore di gas proveniente da una finestra aperta nel seminterrato”, ha aggiunto il dipartimento di polizia. Il cane ha salvato la casa da una potenziale e disastrosa esplosione di gas, ha commentato Rotta.

“È scappata per chiedere aiuto”

Un’ulteriore ispezione ha rivelato segni di artigli e sangue sul retro della porta, portando la famiglia a credere che Sadie abbia percepito il pericolo e sia entrata in azione. “Sembra che stesse cercando di uscire da questa finestra… Era determinata ad uscire”, ha detto la proprietaria Serena Costello. In qualche modo, Sadie ha masticato e grattato via un blocco di legno per tenere chiusa la porta scorrevole ed è riuscita a scavare nel cortile sul retro. Costello ha dichiarato che in 11 anni, Sadie non è mai uscita di casa.

“Questo è un congegno che ho costruito per non farla mai uscire, che ha sempre funzionato da quando sono stata qui. Ma è passata di qui ed è scappata attraverso la recinzione”. Costello era al lavoro in quel momento, e un amico l’ha chiamata per farle sapere che la polizia, i vigili del fuoco e i servizi pubblici erano a casa sua. Se non fosse stato per Sadie, lei e sua figlia avrebbero potuto vivere una tragedia. “Lei è la nostra eroina. È così straordinaria. Ci ha salvato la vita. È emozionante”, ha commentato Costello.

Leggi anche: Bimba di 4 anni scompare in un bosco: torna illesa grazie al suo cane

Tuttavia, prima che la storia finisse, per la signora Costello c’era un’altra piccola questione di polizia da risolvere: “hanno dovuto scrivermi una convocazione – anche se non volevano, ma credo costretti dal protocollo – per avere lasciato un cane sguinzagliato nella zona. Ma uno degli agenti di polizia, dopo aver ascoltato l’incredibile vicenda, ha preso la convocazione e l’ha strappata.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend