“La mia casa è infestata dai fantasmi”, ma in realtà era solo Google Home

Commenti Memorabili CM

“La mia casa è infestata dai fantasmi”, ma in realtà era solo Google Home

| 02/08/2018
“La mia casa è infestata dai fantasmi”, ma in realtà era solo Google Home

L’ex coniglietta ha quindi pubblicato un video e per lei l’unica spiegazione era quella della casa infestata. Tanti utenti di Facebook le hanno dato ragione, probabilmente quel suono era opera di una persona defunta che si era impossessata del pianoforte. Uno di loro si è spinto addirittura oltre, affermando subito di aver notato lo spirito nel filmato. Non sono mancati i suggerimenti per quel che riguarda i medium da contattare, poi la verità è venuta a galla.

La casa di Jenny McCarthy non è affatto infestata e diverse persone hanno chiarito l’equivoco. Non si trattava di un pianista proveniente dall’aldilà, bensì del jingle di avvio di Google Home. Anche in Italia questo speaker connesso permette di interagire con la voce intelligente ideata da Big G. Altro che paranormale, l’attrice deve aver riavviato l’altoparlante per poi concentrarsi su altre cose e dimenticando il dispositivo in funzione.

Jenny McCarthy oggi

La reazione della McCarthy è stata spontanea, anche se non tutti le hanno creduto.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend