Chi è seduto di fianco a te?

Commenti Memorabili CM

Chi è seduto di fianco a te?

| 23/05/2018
Chi è seduto di fianco a te?

Il tuo posto di solito è uno dei quattro in fondo all’ autobus, meglio se nel verso di marcia. Come al solito sali su quello delle 7:35, siedi al tuo posto come al solito, poggi il piede destro tra i due sedili davanti a te e sfili l’iPod dalla tasca sinistra con la mano opposta. Lo fai scivolare dall’alto sotto la maglietta tenendo le cuffiette ai lati del collo, ognuna nel verso giusto, e lo accendi. Come al solito conti i quattro secondi e mezzo che impiega per accendersi, resetti il brano in esecuzione, alzi il volume di due, mandi in play come al solito dal tasto laterale, alzi nuovamente il volume questa volta fino al massimo e come al solito lo riponi nella stessa tasca con il jack rivolto a sinistra.

A questo punto come al solito sistemi lo zaino davanti a te, cinghie allo schienale.

creepypasta commenti memorabili

La lampo più grande è chiusa simmetrica ? Sì. Le stringhe scendono dritte di lato ? Sì. Lo hai posizionato esattame-Diavolo! Possibile che quel tipo seduto al posto dietro l’autista con i capelli rasati e un neo a due terzi tra la stecca destra dei suoi occhiali blu notte poggiati sopra la testa e l’orecchio non sia in grado di non ripetere “io” ogni otto parole (tredici quando il tono della voce è più basso)?! Dannazione, ti ha pure distratto. E per non farti mancare nulla una goccia di condensa è caduta dal sistema di areazione sopra di te dritta sul maglione marrone, creando una macchia scura larga almeno cinque fibre. Considerando circa la forza con cui è caduta e risalendo alla sua probabile dimensione originaria prevedi che si allarghi di almeno due fibre in ogni direzione.

L’autobus si muove.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend