Chi era il vero Ugo Fantozzi, il ragioniere che ha ispirato Paolo Villaggio

Commenti Memorabili CM

Chi era il vero Ugo Fantozzi, il ragioniere che ha ispirato Paolo Villaggio

| 22/11/2018
Chi era il vero Ugo Fantozzi, il ragioniere che ha ispirato Paolo Villaggio

Paolo Villaggio è stato per tutti Ugo Fantozzi, ma in pochi sanno chi è la persona in carne e ossa che ha ispirato i racconti e i film

Congiuntivi sbagliati clamorosamente, iperboli linguistiche e servilismo sfacciato. Le avventure di Ugo Fantozzi si possono riassumere con queste tre caratteristiche che è impossibile non notare nei vari film che hanno visto come protagonista lo sfortunato e bistrattato ragioniere. Tutti sanno che le sue storie sono state ideate da Paolo Villaggio, il quale ha anche prestato il volto alla versione cinematografica dopo l’incredibile successo letterario.

Ma chi era esattamente Fantozzi? Forse è esistita veramente una persona con questo nome e cognome che ha scatenato la fantasia del comico genovese? Bisogna tornare indietro di molti anni, quando Villaggio non era praticamente nessuno. Si potrebbe pensare a una carriera esclusivamente artistica, invece l’attore è stato anche un normalissimo dipendente nella sua vita. Negli anni giovanili fu impiegato all’Italsider del capoluogo ligure, azienda che si occupa prevalentemente della produzione e trasformazione dell’acciaio.

Ugo Fantozzi, il primo film

Nel prossimo paragrafo capirete cosa ha trasformato un semplice amministrativo in un genio letterario e televisivo.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend