IL DPCM ingiunge la chiusura a mezzanotte, il bar riapre a mezzanotte e un quarto

Commenti Memorabili CM

IL DPCM ingiunge la chiusura a mezzanotte, il bar riapre a mezzanotte e un quarto

| 17/10/2020
IL DPCM ingiunge la chiusura a mezzanotte, il bar riapre a mezzanotte e un quarto

Fatta la legge…

  • Il DPCM del 13 ottobre prevede la chiusura dei locali a mezzanotte
  • La norma è entrata in vigore tra il 14 e il 15 ottobre
  • Un bar di Crotone Lido ha chiuso a mezzanotte, come da decreto
  • Poi però ha riaperto 15 minuti dopo
  • Nel DPCM non è specificato l’orario di riapertura
  • Quindi le forze dell’ordine non hanno potuto fare altro che constatare il fatto
  • Il bar è rimasto aperto tutta la notte

 

Il DPCM emanato dal Presidente del Consiglio il 13 ottobre 2020 ingiunge ai locali pubblici la chiusura a mezzanotte. Questa misura rientra tra quelle previste per tentare di frenare il contagio da Covid-19, purtroppo in risalita in modo preoccupante. Anche la norma in sé, però, ha preoccupato i commercianti. Dopo i mesi di chiusura dovuti al lockdown, questo ha rappresenta ai loro occhi un altro duro colpo per gli affari.

Ma, si sa, difficilmente l’italiano si perde d’animo. Così, nella notte tra il 14 e il 15 ottobre, quando il DPCM è entrato ufficialmente in vigore, qualcuno ha deciso di leggere bene il documento per scoprire come poteva volgere la situazione a suo favore.  Aldo Manoiero, titolare del Bar La Plaza a Crotone Lido, era solito tenere aperto il suo locale 24 ore su 24, in modo praticamente ininterrotto. Così ha pensato di usare un escamotage.

… trovato l’inganno

La notte tra il 14 e il 15 ottobre, dunque, rispettando il Decreto, il signor Manoiero ha chiuso le saracinesche del suo bar alle ore 00:00. Gli avventori si sono avviati verso casa, con una sorpresa di lì a poco. Infatti, il Bar La Plaza ha riaperto alle ore 00:15, cioè circa 15 minuti dopo aver chiuso. Inutile dire che immediatamente sono intervenute le forze dell’ordine, il cui compito è quello di far rispettare le leggi.

Leggi anche: Guardano il finale della partita dalla finestra dopo che il pub ha chiuso in anticipo per il Covid

Ma la legge in questione, in effetti, lasciava piena libertà al signor Manoiero di fare ciò che ha fatto. Se nel DPCM è specificato in modo molto chiaro che la chiusura non deve essere successiva alle ore 00:00, nulla si dice in merito all’orario di apertura. Un po’ frastornati, gli agenti non hanno potuto dare altro che constatare il buco normativo. Se ne sono dunque andati, lasciando gli avventori a brindare e godersi la notte.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend