Il cibo mangiato davanti allo specchio? È molto più gustoso, lo dicono gli scienziati

Commenti Memorabili CM

Il cibo mangiato davanti allo specchio? È molto più gustoso, lo dicono gli scienziati

| 26/09/2020
Il cibo mangiato davanti allo specchio?  È molto più gustoso, lo dicono gli scienziati

Davanti allo specchio o alla bilancia?

  • Il cibo divorato davanti allo specchio ha tutto un altro sapore: ne sono convinti i ricercatori di un ateneo giapponese
  • Il test è stato condotto su alcuni volontari per conoscere le loro reazioni
  • Le situazioni relative al consumo sono state tre, tutte molto diverse tra loro
  • Alla fine dell’esperimento, queste persone sono state costrette a rispondere a un questionario
  • Le loro risposte hanno portato alla conclusione scientifica dei ricercatori

Specchio, servo delle mie brame, chi è il più mangione del reame? Bisognerebbe riformulare in questa maniera la celebre frase del cartone animato Disney “Biancaneve e i sette nani”, dopo aver approfondito l’ennesima ricerca scientifica memorabile. Secondo quanto affermato da alcuni studiosi giapponesi, mangiare davanti allo specchio renderebbe ogni cibo più delizioso di quanto già non lo sia.

I ricercatori dell’università nipponica di Nagoya hanno esaminato tempo fa questo comportamento particolare delle persone, anche se a dire il vero il campione preso in esame non era proprio gigantesco. Il gusto percepito del pasto riflette (in tutti i sensi) le situazioni in cui viene consumato. I volontari di questo studio davanti allo specchio erano appena sedici, per la precisione tutte di età compresa tra i 65 e i 74 anni.

Davanti allo specchio si mangia meglio

Fonte: News.am

Soli o male accompagnati?

A ognuna di loro è stato concesso un periodo di tempo ben preciso, vale a dire 90 secondi per mangiare il maggior numero di caramelle e popcorn. Il minuto e mezzo era messo a disposizione sempre in tre situazioni distinte: i soggetti hanno masticato da soli, di fronte a un video che li mostrava in tempo reale e appunto con uno specchio a pochi centimetri dal naso.

Leggi anche: Cosa succede realmente se una mosca si poggia sul cibo?

Le domande poste alla fine dell’abbuffata sono state chiare, come anche le risposte: la qualità del cibo cresceva “miracolosamente” del 12% ogni volta che ci si trovava davanti allo specchio. In pratica, è proprio il vetro riflettente a ingannare il cervello, visto che ci si convince che ci sia un’altra persona vicino a noi e ci fa compagnia durante la mangiata e la relativa digestione. Provare per credere, ma senza esagerare con le porzioni.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend