Scambia cocaina con formaggio Grana [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Scambia cocaina con formaggio Grana [+COMMENTI]

| 18/04/2021

Barattava la cocaina con generi alimentari, tra cui formaggio Grana: arrestato pusher

  • Un pusher di 46 anni di origini indiane ha orchestrato uno strano business
  • Era solito scambiare la cocaina con generi alimentari, come forme di formaggio Grana Padano
  • L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, stava scontando gli arresti domiciliari
  • Tuttavia stava proseguendo la sua “attività” direttamente all’interno del suo appartamento
  • Dopo aver ricevuto una segnalazione, gli agenti della Polizia Locale hanno provveduto ad arrestarlo

 

Insolito “business” in quel di Brescia. Un pusher ha deciso di ampliare i suoi “metodi di pagamento” accettando anche gli scambi di generi alimentari. In pratica, era solito barattare la cocaina con formaggio Grana Padano e altri alimenti.

Il pusher, un indiano di 46 anni già noto alle forze dell’ordine per reati collegati allo spaccio di stupefacenti, utilizzava la sua abitazione di via Milano – dove stava già scontando gli arresti domiciliari – per eseguire i particolari scambi.

Cinque chili di Grana Padano in cambio di 0,2 grammi di cocaina

Dopo aver ricevuto una segnalazione dell’attività di spaccio nuovamente intrapresa dal quarantaseienne, gli agenti della Polizia Locale si sono mobilitati in una serie di pedinamenti nelle vicinanze della sua abitazione.

Nel corso di un’operazione di osservazione, gli agenti sono riusciti a cogliere sul fatto il pusher, che stava barattando con un cliente 0,2 grammi di cocaina per 5 chili di Grana Padano.

Leggi anche: Trenta volte al pronto soccorso ubriaco fradicio: espulso dal Paese [+ COMMENTI]

Lo spacciatore è stato prontamente arrestato e la perquisizione avvenuta poco dopo ha permesso agli agenti di scovare altre 21 dosi di droga. Per il quarantaseienne questo è il sesto arresto convalidato nuovamente con i domiciliari. Nel frattempo, forme di Grana Padano sono state sequestrate e donate all’associazione San Vincenzo per gli indigenti.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend