Sai perché il collo della giraffa è così lungo?

Commenti Memorabili CM

Sai perché il collo della giraffa è così lungo?

| 23/06/2022
Fonte: Pixabay

Un recente studio fornisce un’ulteriore spiegazione al perché il collo delle giraffe si sia evoluto nel tempo diventando così lungo

  • Gli scienziati hanno cercato di capire perché le giraffe hanno il collo così lungo
  • C’è da considerare l’adattamento evolutivo per poter raggiungere le foglie degli alberi più alti
  • Un nuovo studio suggerisce tra le motivazioni anche la selezione sessuale
  • Le morfologia del cranio e del collo è associata a lotte di corteggiamento maschili
  • L’istinto di sopravvivenza avrebbe spinto questi animali a diventare più competitivi
  • Il loro collo si sarebbe evoluto ed allungato di conseguenza

 

“Mi fai allungare il collo come una giraffa”. Un modo di dire per indicare un’attesa piuttosto lunga, che enfatizza, in realtà, una delle principali caratteristiche di questi simpatici animali: la testa particolarmente distanziata dal resto del corpo. Ma perché le giraffe hanno un collo così lungo? Oltre all’adattamento evolutivo per poter raggiungere le foglie degli alberi più alti, vi sarebbe un’altra motivazione, ovvero la selezione sessuale. A sostenerlo è un team di esperti del Institute of Vertebrate Paleontology and Paleoanthropology.

Gli studiosi hanno condotto dei test sui fossili di Discokeryx xiezhi, un giraffoide preistorico vissuto nell’era del Miocene intermedio, i cui resti sono stati rinvenuti nella regione del Xinjiang, a Nord della Cina. Un dettaglio su tutti, ha attirato l’attenzione degli esperti: vertebre molto robuste e articolazioni molto più complesse di quelle che conosciamo oggigiorno. Anche l’ossatura del cranio si presentava molto grande ed a forma di disco. Il tutto ha lasciato presupporre che già in passato i maschi della specie si scontrassero in combattimenti violenti.

Le giraffe utilizzano il collo per scontrarsi e definire la gerarchia tra la specie

Infatti, le giraffe utilizzano il collo come arma per sconfiggere gli avversari, sferrando forti e violenti colpi. Naturalmente più il collo è lungo e maggiore è il danno arrecato. Gli esemplari maschi si scontrano per definire la gerarchia tra la specie e attirare l’attenzione delle femmine. Per questo gli studiosi hanno ipotizzato che nell’evoluzione della testa e del collo delle giraffe la selezione sessuale abbia avuto un ruolo predominante.

Leggi anche: Scoperta in Uganda Gimli, una giraffa nana: è alta poco più di 2 metri

“Sia le giraffe viventi che il Discokeryx xiezhi appartengono alla Giraffoidea, una superfamiglia. Sebbene le loro morfologie del cranio e del collo differiscano notevolmente, entrambe sono associate a lotte di corteggiamento maschili ed entrambe si sono evolute in una direzione estrema”, ha affermato Wang Shiqi, autore principale dello studio. Quindi, l’istinto di sopravvivenza avrebbe spinto questi animali primitivi a diventare ancora più competitivi e il loro collo si sarebbe evoluto di conseguenza.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend