Respinto ad un colloquio di lavoro non appena si è presentato in reception

Commenti Memorabili CM

Respinto ad un colloquio di lavoro non appena si è presentato in reception

| 21/11/2020
Respinto ad un colloquio di lavoro non appena si è presentato in reception

Un aspirante lavoratore ha mandato all’aria il suo colloquio di lavoro non appena si è presentato alla reception

  • Dopo soli cinque minuti in reception, un candidato ha mandato all’aria il suo colloquio di lavoro
  • L’uomo è entrato nell’edificio senza salutare la receptionist
  • Inoltre non ha nemmeno stabilito alcun contatto visivo con lei
  • L’episodio è stato condiviso da un dipendente dell’azienda tramite un post su Reddit
  • Il racconto ha raccolto oltre 45.000 “mi piace” e 2.400 commenti

 

Quando ci si prepara per un colloquio di lavoro, ci sono alcune cose importanti da ricordare: informarsi, apparire presentabili, mostrare entusiasmo. Oh sì, e non fare gli spocchiosi alla reception.

In un post virale che ha raccolto 45.000 “mi piace” e 2.400 commenti, un utente di Reddit ha raccontato come un candidato “ha mandato all’aria il suo colloquio di lavoro nei primi 5 minuti dopo essere entrato alla reception”.

Il racconto di un dipendente

Il racconto è stato condiviso nella sezione di Reddit chiamata “Life Pro Tips” da un dipendente dell’azienda. Nel post si legge quanto segue: “È stato sprezzante nei confronti della receptionist. Lei lo ha salutato e lui l’ha appena guardata negli occhi. Ha cercato di coinvolgerlo in una conversazione. Di nuovo, nessun contatto visivo, nessun interesse a parlare con lei. Quello che il candidato non si è reso conto è che la “receptionist” era in realtà la responsabile delle assunzioni”.

Lo ha richiamato nella sala conferenze e gli ha spiegato come ogni singola persona del nostro team sia preziosa e degna di rispetto. A causa della sua interazione con la ‘receptionist’, la responsabile delle assunzioni ha detto di non essersi sentita a suo agio”.

Leggi anche: Si rade un sopracciglio per una scommessa, se lo disegna con il pennarello per un colloquio

Il post si è concluso con alcune curiosità da aggiungere alla storia. “Non è stata solo la mancanza di contatto visivo. È stato apertamente scortese e l’ha trattata con superiorità. Quando pensava di parlare con chi prendeva le decisioni, la personalità è cambiata completamente. Improvvisamente è diventato amichevole, aperto, rilassato. Quindi non credo si sia trattato di un caso di ansia sociale. La mansione per la quale si è candidato è una posizione in cui è fondamentale essere calorosi, accessibili ed estroversi”.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend