Come si allena Jacobs, il metodo memorabile del velocista [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Come si allena Jacobs, il metodo memorabile del velocista [+VIDEO]

| 03/08/2021
Fonte: Facebook

Vi sveliamo come si allena Marcell Jacobs

  • Marcell Jacobs è l’uomo più veloce del mondo con un record dei 100 metri di 9”80
  • Pur essendo nato in Texas è una vittoria italiana perché Jacobs ha vissuto l’intera vita in Italia
  • Le prime invidie cominciano a circolare, giusto giusto su riviste americane
  • Si parla di doping, come per Damiano si parlava di cocaina
  • Invece il segreto del velocista è un allenamento intensissimo e adesso vi mostriamo come si allena Marcell Jacobs

 

L’uomo più veloce del mondo è sulla bocca di tutti. Ma come ha fatto a vincere la medaglia d’oro? Ha un metodo di allenamento tutto suo che vi farà rimanere a bocca aperta. Ecco come si allena Marcell Jacobs.

Nato in Texas da padre americano e mamma italiana, ha vissuto la sua intera vita in Italia, Paese a cui ha fatto recentemente vincere una medaglia d’oro. Jacobs è infatti l’uomo più veloce del mondo con una vittoria dei cento metri percorsi in 9”80, il nuovo record europeo. Non è mai tornato in Texas che forse, come dice lui stesso, lo avrebbe reso un marine come il padre. Per nostra fortuna è rimasto qui in Italia e ci ha regalato una delle tante vittorie italiane del 2021.

Record mondiale di invidia verso l’Italia

Cominciano già le prime invidie per questo record da togliere il fiato. Le prime cattiverie iniziano infatti a circolare, messe in giro stranamente dai paesi non vittoriosi. Il Washington Post lo definisce “Obscure Italian from Texas” dove Obscure potrebbe essere tradotto con straniero ma ha una doppia valenza, significando anche oscuro. E sembra avere qui il secondo significato, visto che nel medesimo articolo il quotidiano statunitense afferma che la storia dell’atletica è disseminata da campioni pop-up che si rivelano imbroglioni utilizzando doping. Anche il Times continua su questa linea. Ma d’altronde Marcell Jacobs ha battuto l’americano Fred Kerley che ha corso in 9”84. E la storia ci insegna, anzi no, gli Eurovision ci insegnano che quando si perde si dà sempre colpa a droghe invisibili.

Leggi anche: Tokyo 2020, dopo l’oro atleta olimpico lavora all’uncinetto in tribuna [+COMMENTI]

Il segreto del campione di Tokyo 2020 è invece un allenamento intensissimo. Uno di questi giorni di allenamento è stato documentato da un video, pubblicato dall’atleta azzurro nel suo profilo Instagram. In questo Jacobs corre dietro a un’auto, velocissimo, sulla pista di atletica del Foro Italico nello Stadio dei Marmi di Roma. L’auto traina una sorta di cabina e no, non perché il nostro velocista sia spaventato dai raggi UV che danneggiano la pelle. Ma perché in questo modo Jacobs può sviluppare il gesto tecnico-atletico senza la resistenza dell’aria. Il video di come si allena Marcell Jacobs lascia senza parole per il metodo memorabile utilizzato.

 

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend