Sposa costringe le sue damigelle a firmare un contratto composto da 37 severe regole

Commenti Memorabili CM

Sposa costringe le sue damigelle a firmare un contratto composto da 37 severe regole

| 26/05/2021
Fonte: Pixabay

Un contratto per le damigelle con trentasette regole da rispettare

  • Le spose vogliono sempre avere tutto sotto controllo
  • In modo che nulla vada nel verso sbagliato il giorno del proprio matrimonio
  • Ma questa forse ha un po’ esagerato
  • Ha costretto le sue damigelle a firmare un contratto
  • Con all’interno trentasette regole molto severe da rispettare

 

Il giorno delle proprie nozze tutto deve andare come si è pianificato. E per tutto intendiamo proprio tutto. Tanto che per tenere l’intera situazione sotto controllo questa sposa ha costretto le damigelle a firmare un contratto con trentasette regole severissime e tassative. E se alle ragazze la cosa non andasse bene? Peggio per loro, non verranno. E infatti già si registrano quattro forfait, con il gruppo sceso da dieci a sei.

La futura sposa, ha spiegato le proprie ragioni dicendo che si è “rifiutata di essere stressata” al suo matrimonio e quindi di non voler cedere su nulla. Siete pronti a leggere questa lunga lista di obblighi che compongono il contratto delle damigelle? Facciamone un “breve” riassunto, per quanto possibile.

Indispensabile è prendersi cura del proprio aspetto fisico

Le ragazze hanno dovuto promettere di non cercare mai di convincere la sposa a cambiare qualcosa nel suo matrimonio e di non parlare mai male di nessuno durante questo giorno. Attenzione anche alla linea ed all’aspetto fisico: il contratto per le damigelle prevede di non ingrassare più di tre kg da qui al giorno del “” e di portare solo capelli neri o castano scuro. Per i colpi di sole bisogna aspettare l’approvazione della sposa.

Indispensabile per essere perfette prendersi cura di pelle, unghia e capelli fin da subito. Guai poi ad indossare ciglia se non installate da un professionista ed il truccatore sarà scelto dalla sposa, così come l’abito. Niente accessori extra, né gioielli tranne l’anello di matrimonio o di fidanzamento. No anche a sopracciglia nere disegnate e spesse, rossetti colorati lucidi e unghie colorate.

La disciplina è parte essenziale del contratto delle damigelle

Mi raccomando alla disciplina, con partecipazione obbligatoria all’addio al nubilato e a tutte le prove, salvo – badate bene – “morte, prigione, gravidanza oltre i cinque mesi o malattia giustificata dal medico”. E anche per la gravidanza: nel contratto è previsto che le damigelle non restino incinte.

Leggi anche: Queste tre insolite damigelle sono diventate virali sui web [+VIDEO]

Vietato poi ubriacarsi, se non alla festa per l’addio al nubilato. Niente accompagnatori che non siano stati approvati né tanto meno figli. Per le single – e non solo – non bisogna provarci con i maschi, ma star loro bene alla larga. E queste sono solo alcune delle regole del contratto per le damigelle, ma che dite, vi bastano?

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend