Lascia a Dio il controllo del volante a 190 km/h, ma si schianta [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Lascia a Dio il controllo del volante a 190 km/h, ma si schianta [+VIDEO]

| 16/07/2021
Fonte: YouTube

Affida a Dio il controllo del volante dell’auto

  • Una donna si è schiantata contro due auto ed una casa
  • L’impatto è avvenuto alla velocità di 190 km/h
  • Il motivo è assurdo, ha spiegato di aver affidato il controllo del volante dell’auto a Dio
  • La trentunenne era negativa ai test di alcool e droga
  • Sarà presto sottoposta a processo

 

Gli incidenti in auto, purtroppo, capitano continuamente. Spesso sono frutto di distrazione, ma non in questo caso. Una donna, infatti, si è schiantata con la propria macchina prima contro due altri veicoli e poi contro una casa. Il motivo? Ha dell’incredibile: a suo dire aveva lasciato il controllo del volante a Dio, per testare la sua fede. Il tutto ad una velocità non proprio minima: 190 km/h.

La trentunenne era in auto con la figlia di undici anni e stava guidando per le strade di Beachwood, in Ohio, intorno alla mezzanotte. La scena della collisione è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza che hanno mostrato la sua auto passare con il rosso e centrare in pieno una prima vettura. Poi un palo e poi ancora un altro veicolo, fino all’impatto finale contro una casa.

La donna negativa ai test per droga ed alcool

Fortunatamente sia lei che la bimba non hanno riportato gravi ferite. Anche l’abitazione, che era vuota in quel momento, ha subìto danni minori. Ma torniamo alla dinamica di come è avvenuto il fattaccio. Gli agenti che hanno interrogato la donna sono rimasti letteralmente scioccati nel sentire la sua versione.

Aveva deciso di lasciare il controllo del volante a Dio, certa che non le sarebbe accaduto nulla. Così ha accelerato e si è affidata alla provvidenza. Immediatamente sono scattate le indagini, con la polizia che ha voluto capire se la trentunenne avesse assunto alcool o droghe. Entrambi i test, però, sono risultati negativi e la donna non aveva nemmeno problemi di salute.

Leggi anche: Digiuna per 33 giorni credendo che Dio gli avrebbe fatto vincere una Lamborghini

Avrebbe affidato il controllo del volante a Dio per guidarla verso la retta via

Nonostante questo, è finita nei guai. Su di lei pendono diversi capi d’accusa: aggressione criminale, messa in pericolo di un bambino e guida in stato di sospensione. Presto dovrebbe essere sottoposta a processo. Eppure la giovane madre continua a sostenere di aver fatto la cosa giusta. Secondo le sue parole, solo Dio prendendo il controllo del volante della sua auto l’avrebbe portata sulla retta via.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend