Coronavirus: come passare le giornate chiusi in casa

Commenti Memorabili CM

Coronavirus: come passare le giornate chiusi in casa

| 11/03/2020

Anche se l’Italia pone dei limiti per il Coronavirus, possiamo comunque socializzare e passare il tempo rimanendo comodamente seduti sul divano di casa…

  • Di recente il Governo italiano ha emanato un decreto per difendere la popolazione dal Coronavirus
  • L’unico modo per limitare il numero dei contagi è rimanere nelle proprie abitazioni
  • Ecco alcune idee per passare le giornate nel salotto di casa

 

Ormai la minaccia Coronavirus riguarda tutta l’Italia e per  il Governo ha caldamente raccomandato di rimanere in casa ed evitare gli spostamenti, mentre circola online l’hashtag #stateacasa. I motivi per limitare gli spostamenti di tutti gli italiani sono chiari, ma è sempre meglio ripeterli. Il Coronavirus è un virus nuovo, molto contagioso che potrebbe creare conseguenze lievi alle persone adulte senza patologie, ma potrebbe essere pericoloso e fatale per gli anziani e le persone immunodepresse. Inoltre, il sistema sanitario ha una necessità impellente di contenere il contagio per curare al meglio ogni singolo paziente ed evitare il sovraffollamento negli ospedali. Perciò, se non vuoi essere portato via stile SWAT da persone in tuta bianca, rimani a casa.

Nel frattempo, imprese e associazioni hanno messo e metteranno a disposizione dei servizi gratuiti sul sito Solidarietà Digitale per intrattenere il pubblico in questi giorni. Per le persone più pigre, questi “domiciliari” non saranno un gran problema, ma per le persone iperattive questa situazione può essere frustrante. Dopo aver ascoltato le incessanti notizie sul Coronavirus, aver consumato intere stagioni di serie tv, letto più articoli e testi di un monaco rinchiuso in un eremo in un’abbazia, in molti si potrebbero chiedere: “e ora che faccio?”. Ad esempio, potresti conoscere quel bambino che sbraita nell’altra stanza e che dice di essere tuo figlio o riordinare la casa canticchiando come Mary Poppins, ma non sembrano delle iniziative invitanti. Per fortuna, viviamo nel 2020 e abbiamo una grande alleata: la tecnologia. Ecco una serie di consigli utili per passare queste noiose giornate.

Coronavirus come passare le giornate chiusi in casa

Fonte: Pixabay

“Socializza” con i social

Non ci si può incontrare con gli amici per un aperitivo, questo è vero, ma perché non organizzare un “webaperitivo“? I generi alimentari non mancano e tu, caro iperattivo amante della movida, avrai già fatto scorta di Spritz e salatini. Accendi Skype, WhatsApp, o qualsiasi social di tuo gradimento e avvia una videoconferenza con i tuoi amici in un determinato orario. Sicuramente ti aiuterà a “staccare la spina” per una o due ore.

“Gioca” online

Anche in questo caso puoi scegliere se giocare da solo o in compagnia. Benvenuti nell’era del multiplayer online! Sul web esistono i giochi più disparati che possono coinvolgere più giocatori online in contemporanea. Inoltre esistono tantissimi giochi compatibili con la maggior parte degli smartphone. Se invece desiderate passare del tempo con voi stessi o semplicemente avete voglia di distrarvi, allora potete giocare con i nostri test della personalità. In alternativa, vi sfidiamo a scatenare la vostra creatività nei commenti con i nostri contest disponibili nell’apposito canale Telegram ufficiale, raggiungibile al seguente link.

Leggi anche: In auto con la prostituta senza autocertificazione: denunciati

“Visita” i musei con tour virtuali

Non rinunciare alla cultura. L’Italia è la culla dell’arte e anche se non è possibile visitare i nostri meravigliosi tesori dal vivo, possiamo ammirare queste opere tramite i tour virtuali. Per esempio, la piattaforma Musei in Comune Roma mette a disposizione delle visite online per i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano, il Museo dell’Ara Pacis, Museo Napoleonico e i Musei di Villa Torlonia. Anche i Musei Vaticani offrono un tour virtuale presso il loro sito ufficiale, così come la galleria degli Uffizi di Firenze. Hai già visto queste meraviglie? Vuoi “viaggiare” oltre confine? Prova un tour presso alcune zone del Museo del Louvre di Parigi, The National Gallery di Londra o l’affascinante sede della NASA.

Allenati a casa

Il divano ha preso la forma del tuo didietro? Non sopporti la sedentarietà? Hai il web a disposizione. Apri YouTube e cerca i migliori canali per allenarti comodamente in salotto. Ce ne sono di tutti i tipi: fitness, crossfit, zumba, yoga. Devi solo scegliere. Se non sei un amante dei video in streaming ma preferisci la comodità dello smartphone, nessun problema. Gli app store di Google e Apple sono colmi di applicazioni per gli allenamenti. Anche in questo caso hai l’imbarazzo della scelta e passerai almeno un’ora al giorno facendo qualcosa di diverso.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend