Sciame di vespe in giardino: salva il cane lasciando indietro moglie e figli piccoli

Commenti Memorabili CM

Sciame di vespe in giardino: salva il cane lasciando indietro moglie e figli piccoli

| 20/05/2022
Fonte: Pexels

Il comportamento di un uomo lascia perplessa la moglie

  • Una donna ha raccontato come il marito l’abbia abbandonata in un momento di pericolo
  • Per errore ha infatti scatenato un nido di vespe che hanno invaso il giardino
  • Invece di avvisarla, è corso in casa prendendo il cane
  • Lei ha dovuto nascondersi con la giardiniera e i due figli nati da poco
  • Lui non ha nemmeno chiamato il disinfestatore

 

Una donna si è sfogata su Reddit raccontando come il marito abbia lasciato lei e i loro gemelli appena nati a cavarsela da soli mentre uno sciame di vespe si precipitava verso di loro. Invece di preoccuparsi di salvarli, lui ha infatti deciso di salvare il cane. Ha narrato: “Mio marito Brent ed io stiamo insieme da sette anni, sposati da due. Andiamo d’accordo, è un uomo davvero gentile, anche se le cose sono state difficili da quando i gemelli ma dopo questo incidente mi sto interrogando molto”.

Ammettendo che la coppia ha faticato a tenere il passo con i lavori di casa e del giardino mentre cercava di badare a due bambini e un cane, hanno voluto assumere un giardiniere professionista per aiutarli. “Ho assunto una donna, Gina, che ha circa 20 anni, che aveva fatto alcuni lavori per i miei vicini ed era ben recensita. Abbiamo deciso di fare una giornata e abbiamo pranzato là fuori. I gemelli erano nel loro box su una coperta, Gina ed io stavamo diserbando e Brent stava facendo qualche taglio”.

Il marito ha abbondato lei e i figli per prendere il cane

Ma mentre Brent stava lavorando dall’altra parte del giardino, ha accidentalmente disturbato un nido di vespe, facendole uscire a sciami in tutte le direzioni. “Senza dirci nulla, è corso immediatamente oltre i nostri figli, ha afferrato il suo cane (un piccolo terrier) ed è corso in casa chiudendo la porta. Grazie a Dio Gina ha avuto più riflessi, perché mentre stavo ancora cercando di capire da cosa stesse scappando, ha notato le vespe che brulicavano e ha intimato di entrare nel capanno. Abbiamo preso i bambini e ci siamo nascosti. Non avevamo telefoni con noi. Siamo stati seduti lì dentro per un bel po’ e abbiamo potuto vedere che il giardino era pieno di vespe. Potevo vedere Brent che guardava fuori dalla finestra e ho cercato di mimare di chiamare aiuto, ma non sembrava rendersi conto”.

Leggi anche: Il cane “sgancia” troppi peti: donna va dal veterinario e scopre la verità

Dopo aver trascorso più di un’ora accampati nel capanno con due bambini urlanti, è arrivato un disinfestatore che è riuscito a liberare il giardino dalle vespe. E no, non era stato il marito a chiamarlo. Nel frattempo lui si stava infatti rilassando in casa con il suo cane, mangiando un panino che aveva preparato durante il calvario. “Ho scoperto che un vicino aveva visto l’accaduto e ha chiamato il disinfestatore. Sono furiosa. Come ha potuto correre davanti ai nostri figli e chiuderci fuori di casa? Se fossi stata da sola in giardino, non sarei stata in grado di portare entrambi i bambini e aprire la porta del capanno allo stesso tempo. È un miracolo che nessuno sia stato punto. Lui sostiene che sia stata solo una reazione d’emergenza, ma per me è quasi peggio. La sua reazione d’emergenza è abbandonare la moglie e i figli”.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend