Willy il Coyote e Beep Beep live action: ma non è un film

Commenti Memorabili CM

Willy il Coyote e Beep Beep live action: ma non è un film

| 26/05/2020
Willy il Coyote e Beep Beep live action: ma non è un film

E nemmeno questa volta è riuscito ad acciuffarlo, mannaggia ai pescetti.

  • Willy il Coyote e Beep Beep sono due personaggi dei cartoni animati
  • Il primo dà la caccia al secondo ma non lo prende mai
  • Il professor Michael Bogan ha effettuato delle riprese straordinarie in Arizona
  • Ha immortalato un coyote a caccia
  • La sua preda era un roadrunner, ovvero il Beep Beep
  • Nemmeno lui è riuscito nell’impresa

 

I Looney Tunes sono cartoni animati prodotti dalla Warner Bros i cui protagonisti sono animali antropomorfi. Detta così potrebbero ricordare molto i cartoni Disney. Ma tanto questi ultimi sono buonisti, tanto i Looney Tunes sono politically incorrect. Chiassosi, disonesti, caustici e sbeffeggiatori, ci assomigliano talmente tanto che non ci importa se sono conigli, puzzole, paperi e coyote.

Una delle coppie iconiche dei Looney Tunes sono Willy il Coyote e Beep Beep. Il primo è uno spelacchiato coyote perennemente affamato. Inventa ingegnosi congegni per acchiappare il velocissimo Beep Beep, che è un roadrunner, ovvero un volatile altrimenti noto come corridore delle strade. Mai una volta che riuscisse nel suo intento, povero Willy. Quell’odioso uccellaccio si fa sempre gioco di lui e spesso le trappole in cui sarebbe dovuto cadere si ritorcono contro il loro creatore.

Un professore di biologia dell’Università dell’Arizona un giorno ha avuto la fortuna di assistere ad una scena più unica che rara. Non ha certo perso tempo, ha preso il suo smartphone e ha immortalato tutto, pubblicando poi il video su Twitter. Il filmato ha fatto il giro del mondo e il pieno di visualizzazioni, suscitando anche tanti commenti divertiti e deliziati. Cosa c’era di così speciale in quel video?

Siamo tutti come Wily il Coyote

Il professor Michael Bogan è riuscito a riprendere nientemeno che un coyote a caccia. Sono immagini rare anche per i naturalisti più esperti. Nel filmato si vede il coyote che si affanna dietro al roadrunner che, con fare indifferente, svolazza sempre un po’ più lontano fino ad andarsene, lasciando il quattrozampe con un palmo di naso. “Non ci posso credere” commenta Bogan “è proprio come il cartone animato”.

Leggi anche: Questa lucertola riesce a sparare sangue dagli occhi per proteggersi dai predatori

Già, perché il povero coyote dall’aria molto affamata è rimasto a bocca asciutta anche nella vita reale. Mai ‘na gioia, povera bestia. Ma sarà per questo che, come recitava una divertente canzoncina, “Siamo tutti come Willy il Coyote”. Per quante delusioni riceviamo, non perdiamo mai la voglia di provarci ancora. Quindi, attento a te roadrunner: prima o poi ti acchiappiamo.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend