In Danimarca sta per debuttare il primo semaforo a tema vichingo

Commenti Memorabili CM

In Danimarca sta per debuttare il primo semaforo a tema vichingo

| 11/09/2019
In Danimarca sta per debuttare il primo semaforo a tema vichingo

L’orgoglio vichingo è ben radicato nel paese scandinavo: le prime installazioni sono avvenute nella seconda città più grande, Aarhus

Meglio il marcio di William Shakespeare o la marcia da ingranare davanti al semaforo vichingo? La Danimarca sta facendo parlare di sé per una notizia curiosa, il debutto dei primi semafori in cui è stata rivoluzionata in maniera simpatica la classica immagine del pedone che viene invitato ad attraversare le strisce oppure a fermarsi. Il paese scandinavo non ha avuto alcun dubbio sulla propria versione dell’omino.

Volendo essere ancora più precisi, l’esordio ufficiale di questa novità luminosa è stato sancito dalla seconda località tra quelle principali della nazione nordica, Aarhus. Quest’ultima vanta 340mila abitanti e ha un soprannome curioso: “la più piccola grande città del mondo”. Il segnale stradale in cui si nota la figura stilizzata dell’antico guerriero è già spuntato in 17 zone cittadine.

Non è escluso che anche la capitale Copenaghen possa seguire lo stesso esempio, ma per il momento bisognerà capire il gradimento da parte della popolazione. A chi è venuta in mente questa bizzarra idea? L’intuizione si deve a un consigliere locale, un certo Bünyamin Simsek. Il nome è complicato e quindi ci si limiterà a citare il cognome da questo momento in poi.

Il lancio dell’iniziativa è stato molto simpatico, Simsek ha fatto riferimento a una vera e propria “invasione” di pedoni vichinghi entro la fine dell’anno. Inoltre, la scelta di una figura così particolare e finora inedita è stata motivata con una sorta di orgoglio nazionale e cittadino. Le dichiarazioni ufficiali della municipalità fanno ben capire quelli che saranno gli scenari futuri.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend