Darsi piacere prima di dormire assicura un sonno migliore

Commenti Memorabili CM

Darsi piacere prima di dormire assicura un sonno migliore

| 14/08/2021
Fonte: Pexels

Darsi piacere prima di andare a dormire è ottimo per riposare meglio

  • Il dottor Jeff Foster ha rivelato una sorta di “trucco” per riposare meglio
  • Tutto sta nel darsi piacere prima di andare a dormire
  • Il motivo è scientifico ed è racchiuso negli ormoni che vengono rilasciati
  • Per il nostro cervello non conta che questo tipo di attività sia fatto da soli o con altre persone
  • Fare l’amore ha infatti un effetto calmante e addirittura sedativo

 

Chi soffre di insonnia, ha difficoltà quanto meno ad addormentarsi oppure non riposa bene le ha provate tutte. Eppure la risposta che queste persone stanno cercando così insistentemente potrebbe essere più semplice di quanto si crede. Secondo il medico e autore Dr Jeff Foster, infatti, sarebbe sufficiente darsi piacere prima di andare a dormire per assicurarsi un sonno migliore.

Insomma, basterebbe avere un po’ più di “amore” per se stessi, letteralmente. Raggiungere il culmine del piacere a parere di Foster avrebbe un effetto sedativo sui nostri corpi. Questa sorta di infusione di calma è perfetta per quando abbiamo bisogno di rilassarci dopo un lunga e stressante giornata.

Ecco per quale motivo darsi piacere prima di andare a dormire è perfetto per il sonno

Parlando a Glamour, il medico ha spiegato: “Darsi piacere da soli ed avere un rapporto amoroso sono la stessa cosa per il nostro corpo. L’unica differenza consiste nel fatto di avere o meno altre persone coinvolte nel processo. Dal punto di vista del sonno, al nostro cervello non importa se lo hai fatto con qualcuno o da solo”.

Ma approfondiamo meglio perché darci piacere prima di dormire favorirebbe il sonno. “Questo tipo di attività provoca un rilascio di più ormoni, tra cui dopamina, serotonina, ossitocina e prolattina”. In tal modo si può aiutare a modificare l’umore, contribuendo a promuovere sentimenti di relax, chiarezza di pensiero e contentezza.

Leggi anche: Fare l’amore per dormire meglio: le posizioni che conciliano il sonno

C’è una spiegazione al fatto che, talvolta, dopo certi momenti ci si addormenta

È per questo che, secondo Foster, ci sentiamo assonnati dopo aver raggiunto il climax. “Si tratta di un meccanismo intenzionale, progettato per consentire al nostro corpo di recuperare dallo sforzo fisico che abbiamo avuto”. Dunque se avete problemi con il sonno, avete capito come dovete comportarvi. Oppure voi avete qualche altro trucco da suggerire e che a vostro dire è parecchio efficace?

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend