De Niro fa causa alla sua assistente che guardava serie TV al lavoro

Commenti Memorabili CM

De Niro fa causa alla sua assistente che guardava serie TV al lavoro

| 10/09/2019
De Niro fa causa alla sua assistente che guardava serie TV al lavoro

Il popolare attore Robert de Niro ha fatto causa ad una sua ex dipendente che, durante le ore di lavoro, guardava serie TV su Netflix.

Robert De Niro è uno dei più conosciuti ed apprezzati attori di Hollywood. Ha lavorato con registi rinomati e capaci e ha ricevuto sette nomination agli Oscar, il più ambito premio cinematografico americano, vincendolo per ben due volte. Di recente ha anche ricevuto il premio Life Achievement Award per aver contribuito alla storia del cinema. Insomma, un pezzo grosso. Il suo contributo a questo mondo lo ha dato anche tramite la produzione.

Infatti è proprietario di tre case di produzione tra cui la Canal Productions. De Niro sarà presto accanto a Joaquin Phoenix in “The Joker” e in “The Irishman”, la sua ultima fatica con Martin Scorsese. La “dipendenza” da serie TV è una delle più recenti e diffuse forme di dipendenze degli ultimi anni. Grazie a piattaforme come Netflix e altre e canali streaming, è possibile avere accesso a molte serie TV che oggi hanno migliorato la propria produzione diventando ottimi prodotti.

Chi è affetto da questa dipendenza è in grado di passare intere giornate completamente assorto a guardare stagioni intere di serie TV di vario tipo. Infatti l’offerta è molto varia e si va dalle serie storiche, thriller, horror, drammatiche, fantasy e chi più ne ha più ne metta. Facile capire come questo genere di offerta abbia catturato l’attenzione di giovani e meno giovani.

Fonte: Messaggero

Qualsiasi serie TV è in grado di creare dipendenza. Non solo per i desiderio di conoscere le storie e per l’affetto verso i personaggi, ma perché ci si immedesima nelle storie di un mondo che non esiste nella vita reale.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend